lunedì 16 luglio 2012

Déjà vu

Dai su allora diamo una sistematina qua  veloce alla scrivania. Mi ripassate per favore le foto con la famiglia. No non importa se c'è Veronica tanto per loro ho ragione io è lei che ha lasciato il tetto coniugale. 
Si un ritoccata a questo zigomo grazie che poi sembro sproporzionato in Tv. Dove ho messo quel testo, ah si nell'armadietto, quanto tempo mamma mia, eppure di nuovo qui, tutto come prima. Come si dice acqua sotto i ponti ne è passata ma io mi attacco agli scogli e non mollo. 
Allora rivoglio gli stessi libri messi come quella volta... si si proprio identici... e poi quell'effetto patina potete rifarlo vero!??! Ottimo, come sempre.
Quel fermacarte poi lo avere trovato?
Come no?
Ah lo avevo regalato a Fede che ci teneva tanto... va beh chiamatelo un secondo che ce lo porta così... ah vero non ci parliamo dopo quella storia dei soldi... vedrete che arriva, arriva sempre basta chiamarla certa gente.
Allora ripassiamo un attimo...

"L'Italia è il Paese che amo. Qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti. Qui ho imparato, da mio padre e dalla vita, il mio mestiere di imprenditore. Qui ho appreso la passione per la libertà."


...certo che scrivevo proprio bene...


"Ho scelto di scendere in campo e di occuparmi della cosa pubblica perché non voglio vivere in un Paese illiberale, governato da forze immature e da uomini legati a doppio filo a un passato politicamente ed economicamente fallimentare."


...qui aggiungo un Ri a scendere e poi lascio tutto come prima.
Tutto il resto va bene, vediamo un po', si si, uhmmm.... e poi il finale direi questo...


Vi dico che possiamo, vi dico che dobbiamo costruire insieme per noi e per i nostri figli, un nuovo miracolo italiano."

...ottimo possiamo procedere, il nome ce l'abbiamo.  
Il paese è sempre pronto per queste cose.


26 commenti:

  1. Quando ho letto/sentito della ricandidatura di Berlusconi il mio pensiero è stato un modo di dire capitolino facilmente comprensibile fuori dal raccordo: MA MMAGARI CE CASCA!

    RispondiElimina
  2. Ma una spruzzata di diserbante potente, chissà se funziona..non ci voglio credere che venga a riproporsi!!

    RispondiElimina
  3. Non voglio neanche prendere in considerazione questa ipotesi, sarebbe fantascienza.
    Cristiana

    RispondiElimina
  4. Cristo santo, l'Italia ha giusto il tempo di scavare la buca dove nascondere, nuovamente, la testa. E la cosa più terrificante è che, con questo clima, ci sono tutti i presupposti perchè vinca di nuovo. :(

    RispondiElimina
  5. Scusa il pessimismo cosmico, ma spero di non avere un déjà vu anche nei risultati elettorali.
    Le condizioni sono cambiate, è vero, ma non è ancora stato usato il diserbante

    RispondiElimina
  6. Saranno ancora in tanti a votarlo.
    Purtroppo.

    RispondiElimina
  7. Quando ha detto che si ricandidava ho sperato - e continuo a sperare - che lo stress gli faccia scoppiare il cuore.

    RispondiElimina
  8. primo: ma l'hai imparato a memoria?
    secondo: lo chiamavo dentiera, ma ora come ora cozza mi sembra più appropriato

    RispondiElimina
  9. La storia politica italiana degli ultimi 50 anni almeno, tra facce di merda, manganelli e camicie nere sbiadite, è una spirale buia e nauseante di eterni ritorni.

    RispondiElimina
  10. Il fatto è che lo rivotano. E'la democrazia delle suggestioni.

    RispondiElimina
  11. E pare proprio che non sia un incubo!

    RispondiElimina
  12. E ci sarà ancora qualcuno che avrà il coraggio di votarlo...

    RispondiElimina
  13. Dicono che non sta bene augurarsi la morte di qualcuno, però faccio un'eccezione a questa specie di regola e affermo categoricamente che un soggetto come il berlufolle deve scomparire dalla faccia non solo della terra ma dell'universo intero.
    E se deve pure da sbriga', magara 'stanotte armeno m'arifiato 'n'anticchia.

    RispondiElimina
  14. I libri che ha dietro, sono finti.
    Come lui..!

    RispondiElimina
  15. Tutt'al più può giocarsela per qualche tipo di voto di interdizione, ormai.

    RispondiElimina
  16. Perchè non ci lascia in pace... Non ha già fatto abbastanza danni?

    RispondiElimina
  17. Aiuto!!!!!!!!!!!!!Speriamo che gli italiani siano "SVEGLI"....e con la matita in mano sappiano cosa fare!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Considerato quello che ha fatto, dietro le quinte, dalla sua uscita di scena ad oggi, non vorrei apparire presuntuoso se affermo che me l'aspettavo! E non mi scandalizza pensare che non provi "vergogna" per quello che sta facendo! La vergogna è un sentimento che coltiva chi cura la propria dignità... ora, tutto si può imputare al Cainano, tranne che abbia una dignità propria. Lui ed i suoi tirapiedi!

    Comunque, che ci disperiamo a fare? Appena il Cainano ha dato l'annuncio, il Pd si è dato da fare per procurargli altri voti! Devo ricordarti cosa ha affermato l'amico nostro, Letta? Devo rammentare cosa è accaduto alla recente convention dei democratici?

    Semmai, e questa sarebbe la vera vergogna di questo Paese, c'è da capire se anche stavolta, quegli 8 milioni di poveri che l'Istat ci dice esistano in Italia, voteranno ancora per il Papi nazionalfascista! C'è da capire se, nonostante le manovre da massacro sociale avvallate dal centrodestra e dal centrosinistra, ci siano ancora impiegati, operai e pensionati che in questo Paese sono disposti a votare per quel morto vivente.

    Ciao Ernest, buon pomeriggio a te!

    RispondiElimina
  19. ma non avete capito niente! Vi ricordate il film Contact quando la protagonista capta un segnale strano e, ascoltandolo meglio, capisce che è un vecchio filmato di Hitler che parla alla nazione, rimbalzato tra le stelle dopo decine di anni??? Ora è uguale, gli ufo usano vecchi messaggi (che sembrano nuovi) per comunicare con noi!!! :P

    RispondiElimina
  20. ciao ernest! sono stato via per un po'
    sono tempi duri!

    RispondiElimina
  21. Sono ancora sconvolta dalla notizia, tipo che magari mi sveglio e me lo sono solamente sognato...

    RispondiElimina
  22. Irriverent Escapade19 luglio 2012 08:42

    Ma il Bagaglino non aveva chiuso i battenti??

    RispondiElimina
  23. Qualcuno avvisi solo Baggio e Baresi di tirare più basso i rigori per favore... :-/

    RispondiElimina
  24. gravissimi i fatti di quei giorni, fatti che hanno risschiato di abolire di nuovo la libertà e la democrazia...

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;