venerdì 25 gennaio 2019

Va tutto bene

Genova ultimamente sembra un pugile messo all'angolo, con la guardia alta ma a tratti con le gambe molli sul punto di cadere. Il crollo del ponte Morandi ci accompagna ogni giorno, la mente non può dimenticare quelle persone e il fatto di essere dei sopravvissuti ad una tragedia.  
Ogni mattina per molti di noi  inizia l'avventura per raggiungere il posto di lavoro, ritardi che si accumulano, minuti che diventano ore. Io sono tra i fortunati che non devono attraversare la città.
Due giorni fa anche la neve ha voluto mostrarci la sua forza, un fascino che in poco tempo si è trasformato in disagio, soprattutto per l'incompetenza di chi dovrebbe gestire situazioni del genere. Mi ha colpito la reazione di molti genovesi, in passato pronti a fare le pulci per ogni cosa ai sindaci precedenti, attaccati anche giustamente, ma ora invece folgorati dalla luce divina di questo sindaco che non fa nulla ma "lavora bene".
In noi è ancora fresca la tragedia dell'alluvione e le responsabilità di alcuni amministratori di centro sinistra. Ora però va di moda tirare in ballo "quelli di prima" anche se non c'entrano, al di là dell'operato di chi in questo momento governa la cosa pubblica. Quindi l'amministrazione Bucci viene definita come la migliore degli ultimi tempi nonostante, la vergognosa gestione del maltempo di due giorni fa, nonostante i tagli al sociale sempre più massacrato, nonostante i parcheggi si continuino a pagare una cifra esagerata (l'altro ieri 3 ore e mezza 7 euro), nonostante gli autobus del servizio pubblico si fermino per strada e potrei andare avanti. Però, perché noi siamo la Repubblica del però, ha spostato dal centro cittadino il "vergognoso", come definito da molti, mercatino degli immigrati, spostato a Ponente, mica chiuso, fuori dalla vista della Genova bene. Per non dimenticare gli ombrellini colorati e lo scivolo che non scivolava in via XX Settembre.
Del suo amico Toti che governa la Regione non ho più neanche voglia di parlare, cito solo i tagli fatti dalla sua giunta ai servizi ai disabili caduti nel nulla e il progetto di privatizzazione degli ospedali liguri.
Ma che dobbiamo dire. 
Stanno lavorando bene.

14 commenti:

  1. "Quelli di prima" è diventato un mantra che non sopporto più! Un lasciapassare per incompetenti che tanto non possono fare peggio di "quelli di prima". Invece il peggio arriva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così, l'analisi dell'operato di questi ora si basa solo su ciò che è stato fatto o non fatto da "quelli di prima", non se ne esce fuori.

      Elimina
  2. Parlarne fino allo sfinimento, una delle poche cose da fare.

    RispondiElimina
  3. Anche a Genova arriva l'onda lunga del governo. E come per il governo anche a Genova credo (spero) che il "popolo" dopo tante prole e niente fatti si ricrederà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacerebbe chiedere a quelli che osannano queste due giunte i provvedimenti fatti

      Elimina
  4. Lasciamoli lavorare! Belin ma quanto lavorano!accipicchia!

    RispondiElimina
  5. xpisp(Stefano)28 gennaio 2019 10:18

    Purtroppo è la lezione che non vogliamo imparare.
    In Italia si gestisce e si giudica sull'immediato, non si fanno progetti a lungo termine perchè poi ne gioverebbe quasi sicuramente un altra giunta/governo.
    Se io ti lascio la cassa vuota tu dovrai fare tagli, eliminare servizi, inimicarti la gente.
    Quindi, in un paese dove siamo sempre in campagna elettorale, si sfruttano le cose ad effetto o che si possono chiudere in una legislatura.

    Quota 100 e reddito di cittadinanza(per esempio) potevano essere raggiunte dopo un lavoro di anni, invece hanno voluto farla subito.
    Se ci riescono o stanno lasciano i cocci a chi seguirà o è grazie a chi li ha preceduti... ma nessuno lo dice.

    Obama ha lasciato diverse grane a chi l'ha seguito, Obama bravo, Trump cattivo...
    Vedi che funziona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui per assurdo alcune cose per cui si sta vantando questa giunta derivano proprio da politiche o stanziamenti passati come ad esempio lo scolmatore del Fereggiano.

      Elimina
  6. Certe situazioni non sono per niente facili da gestire, comunque si fa ci sarà sempre qualcuno che resterà scontento. Purtroppo nella vita ci vuole pazienza!
    Un saluto a te e alla cara Genova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sul fatto che non siano facili da gestire concordo e credo che si dovrebbe tenere conto di questo dato sempre, ma francamente sentire elogiare una giunta per il nulla da veramente fastidio

      Elimina
  7. Ernest ma vuoi mettere i sindaci di centrodestra oppure grillini! Tutta un'altra storia! Tu hai un sindaco che "... non fa nulla ma lavora bene..." mentre a me, pochi giorni fa, del sindaco del comune in cui vivo, un grillino che io criticavo e definivo incapace, hanno detto "....almeno non ruba". Ti assicuro che sono tutti contenti anche da me. Ed oggi, con il Capitone Selfini, è addirittura l'intero paese ad essere contento. Quindi per noi non c'è scampo, una politica capace e pure onesta non è prerogativa di questo Paese. Mettici anche che l'indole fascista di questo Paese, attualmente è ben rappresentato da questo governo ed il quadro è completo. E se accade che ci siano tagli al sociale, servizi pubblici che non funzionano o tasse che aumentano, è colpa di quelli che c'erano prima. Che poi non ho ancora capito perché quelli di prima, per questo popolo felice e contento, erano sempre e solo i "comunisti". Hanno completamente resettato qualunque ricordo dei governi di centrodestra. Ciao Ernest.

    RispondiElimina
  8. Anche se nessuno me lo chiede io sento di avere un pessimo rapporto con la politica e finché ci sarà destra sinista e centro ,noi cittadini saremmo sempre le pedine di una scacchiera,dove l'avversario non è chi sta di fronte ,al centro, a destra o a sinistra ,l'avversario è la scacchiera stessa!

    Il Sistema che ci permette il gioco del chi vince e chi perde!

    E più si vince e si perde e più cresce l'entusiasmo del Sistema ...più cresce l'entusiasmo del Sistema più generazioni di micro sistemi avanzeranno ...e più micro sistemi avanzeranno più possibilità di trovarcele in futuro avremmo...e più possibilità di trovarcele in futuro avremmo,più possibilità di mal vivere vivremo ...e più possibilità di mal vivere vivremo ...Scusatemi tanto ma devo "abbandonare " ...non chiedetemi il perché ... in fondo conoscete il gioco no?

    Buona serata Ernest




    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;