lunedì 13 gennaio 2020

Quando si ferma il tempo


Lo so è un pensiero banale, uno di quelli che prima o poi fanno tutti.  Stai crescendo così velocemente che in pochi attimi siamo passati dalle forme ad incastro alla prescrizione per la scuola elementare. 
Spesso mi viene in mente quando io e tua mamma ci immaginavamo un piccolo frugoletto scorrazzare per la sala. Ora quella stessa sala è diventata un laboratorio di creatività mista a caos. Dal pongo, alle tempere per arrivare ai pennarelli come sempre scarichi ma che non si possono buttare via, ai residui di sticker con in mezzo una scarpa delle Barbie data per dispersa per mesi. 
Una sorta di rivolta contro l'ordine. Quello del mettere a posto le cose. 
Bisognerebbe avere le giornate più lunghe, oppure, ancora meglio, prendersi sempre più tempo da passare con te. Con  il pericolo di dover rispondere alle domande senza risposta, quelle dei perché che proponi di continuo, che potrebbero mettere a dura prova anche Alberto Angela. 
Sicuramente dovrò rimettermi in forma perché le mie ossa non sono pronte per affrontare la sequenza "trenino per andare in bagno", "momento della ginnastica pop", "dance con BabyK" (non ce la posso fare, meglio gli Intillimani),  "Hula Hoop". 
Forse con una fornitura a vita di Arnica potrei farcela. Forse. 
Ci sono pochi momenti in cui si ferma il tempo, quando guardo negli occhi la tua mamma e quando ti prendo in braccio. 
Ecco, potrebbe succedere di tutto attorno, ma sarebbe lo stesso. Perché come te e il tuo sorriso nessuno mai. 

21 commenti:

  1. Una dedica meravigliosa. Mi hai commosso. Vero, i bimbi e i loro sorrisi possono cancellare tutto quello che ci circonda. Nulla ha il peso specifico della loro presenza e nulla ha la stessa importanza.
    Abbraccio te e la tua bellissima bimba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vero, ricordo ancora il suo sorriso quando aprivo la porta e me la trovavo sul seggiolone davanti

      Elimina
  2. Riduzione delle ore ⌛ di lavoro 🌹, per stare di più con i propri figli anche per questo, sarebbe da (ri)proporre 😎.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quanto hai ragione. Ma fondamentalmente pochi hanno veramente sostenuto questa cosa.
      Troppo di sinistra per questo paese.

      Elimina
    2. Sono d'accordo con Alli; la domanda principale è sempre: cosa conta veramente?

      Elimina
  3. Evviva voi tre! Sono senza parole, mi hai commossa!

    RispondiElimina
  4. Ah l'amore 😍
    Un bacino a Greta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l’amour l’amour… ebbene si lo confesso sono innamorato

      Elimina
  5. La vostra bambina sta diventando grande, meraviglioso, sebbene in certi momenti questa consapevolezza tolga il fiato. Un bacetto alla futura remigina e una buona serata a te.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero toglie il fiato, glielo dico sempre prima di andare dormire “cresci piano mi raccomando” :-)

      Elimina
  6. Un abbraccio. Altro dir non so.

    RispondiElimina
  7. Che dire ... complimenti per la bambina. Il tempo passa troppo in fretta ... goditela :-)

    RispondiElimina
  8. Sono molto toccato da questo tuo post, toccato e commosso. Animo profondo e buono il tuo, ma questo già lo sapevo, ne hai dato solo un'ulteriore e scontata ma bellissima riprova

    RispondiElimina
  9. Come padre, ti capisco molto bene.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  10. Ci son passato anch'io tanti anni fa. Le mie figlie ora son ventenni ma, certi ricordi, sono indelebili. Vi auguro tanta felicità e... Complimenti x il tuo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già sono momenti meravigliosi da tenere stretti, grazie per la visita e a presto allora

      Elimina

Latest Tweets

 
;