giovedì 6 luglio 2017

Miracoli genovesi

Succedono cose davvero strane nella mia città, ma nemmeno tanto.
Un mese fa questo mercatino "abusivo", "non abusivo", "progetto del comune", non si è mai capito grazie anche alla meravigliosa capacità di comunicazione dell'ex sindaco Doria, è stato adottato dalla Lega come simbolo di tutte le battaglie...


...ecco dal momento della sua nascita la destra ha sempre dichiarato il mercatino illegale, "una vergogna per gli italiani che pagano le tasse" e via di seguito. Bene, l'assessore della Lega da poco insediato ha dichiarato che il mercatino verrà spostato, perché in quella posizione non è un bel biglietto da visita per la città e messo al coperto. Quindi non è più illegale. Magia!!!
Che dire, prendo i voti da quelli che vedevano in questo mercatino la radice del male della città e poi mi scontro con la realtà dell'amministrazione e dico che alla fine va tutto bene.
Ma non finisce qui. L'affaire AMIU azienda municipalizzata della "rumenta" che rischia il collasso, la via della privatizzazione arenata, meno male dico io, ma una soluzione va trovata anche perché 13 milioni di euro devono uscire. Primo giorno da sindaco e Bucci chiede ai funzionari di tirare fuori questi 13 milioni di euro. Altro miracolo della campagna elettorale dove i bilanci non vengono letti. Magia numero due!!!
Per chiudere in bellezza dopo aver dichiarato in questi mesi che a Genova bisogna andare in giro con il giubbotto anti proiettile oggi il sindaco col benestare dell'assessore leghista alla sicurezza (ho ancora i brividi) ha detto che a Genova in generale sono diminuiti i reati. Magia numero tre!!!
Incredibile un mese fa vivevo nel Bronx e ora a Topolinia.

21 commenti:

  1. La destra fa magie smentendo quello che dice, è una strategia di lungo corso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e la gente puntualmente ci ricasca

      Elimina
  2. Più che la Dx,le magie le fanno gli eletti di tutto l'arco costituzionale, perché gli elettori hanno la memoria corta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vero, in questo caso però i problema è locale e ce l'ho in casa

      Elimina
  3. Poi vi costruiranno una pederiviera a pagamento, sulla carta pagata da privati ,in pratica pagata dalle tasse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fanno finta di cadere dalle nuvole per i buchi del bilancio

      Elimina
  4. Vecchia storia già vista, anche nel mio comune da un anno è salita la destra con la Lega, morale della favola: tante promesse e nulla di concreto, con un aumento delle tasse.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  5. Ma quelli che hanno votato per loro qualche domanda non se la porranno? O si sono del tutto rimbecilliti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda io rispetto il voto delle persone ma ti dico solo che ci sono colleghi che lavorano da noi che hanno votato questo schieramento lo stesso che ha deciso dei tagli regionali alla sanità e che probabilmente metterà a repentaglio il loro posto di lavoro... direi che la risposta di capisce.

      Elimina
  6. Ecco la prova provata di quanto vado asserendo già da tempo: gli italiani credono a qualsiasi favoletta gli si racconti ed a qualunque miracolo gli si prometta in campagna elettorale e poi votano di conseguenza. Un popolo inetto, incapace e cialtrone come i politici che eleggono.

    Ciao Ernest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non finisce qui Carlo ne vedremo delle belle anzi delle brutte, oggi hanno dichiarato guerra a quelli che fanno elemosina, al di là del merito che dovrebbero chiedersi come mai ci sono tanti poveri, vorrei sapere se qualche mese fa quando sono andati tutti a stringere la mano al Papa gli hanno promessi di spazzare via tutti quelli che tendono la mano per la strada
      un saluto

      Elimina
  7. Una storia già vista a Verona contro i "barboni" ... vedrai che presto penseranno a fare della cementificazione per i centri commerciali o scelte dementi simili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cose dell'altro mondo, ma poi la stampa qua a Genova si sta come sempre inchinando al potere

      Elimina
    2. Come dicevo ... lo stesso per il quotidiano locale veronese...

      Elimina
  8. I veri poveri la pagano sempre per tutti.

    RispondiElimina
  9. Nulla di nuovo sotto la canicola... e te lo dice uno che abita dove la Raggi (che ho votato..) ha sistemato tutto. Ora Roma è la città del sogno.
    (Mentre dormi e la sogni come ti piacerebbe...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la cosa meravigliosa è che qui ogni giorno esce una notizia come se questo fosse Gesù Cristo sulle acque e la gente abbocca come sempre...

      Elimina
  10. Sono dei ciarlatani. En passant concordo con te che non si debba privatizzare AMIU e tantomeno cederla ad IREN.

    RispondiElimina
  11. Ottimi venditori per consumatori creduloni.

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;