martedì 12 novembre 2019

Vita

La vita è bella, diceva Trotsky e non solo. 
E' anche bastarda, quando meno te lo aspetti, ti sorprende a volte con delle notizie meravigliose, nuovi arrivi, attimi di felicità indescrivbile con spinte di adrenalina a mille. Anche momenti di pioggia infinita, di nubi e di orizzonti che sembrano non vedersi mai. 
Ieri in poche righe un'amica vera, meravigliosamente vera, mi ha confidato un suo problema di salute. Lettere e parole come macigni, come pugni in faccia ripetuti. Ho barcollato ma poi ho desiderato che sentisse subito la mia voce per farle sapere che può contare su di me, per quel che può valere. 
Sono cose che in pochi secondi ci riportano con i piedi per terra, piantati al suolo e che rimangono ahimè impresse nella mente.
Una mente che purtroppo vaga, quando arrivano certe notizie, che ripensa ancora di più a coloro che  non ci sono più, che ci hanno lasciato troppo presto.
Ma l'azzurro del cielo spesso si intravede tra le nuvole. 
Lo sguardo è fisso in alto, e la speranza non bisogna mai farsela sfuggire. 

26 commenti:

  1. Auguri alla tua amica, so che saprai starle vicino

    RispondiElimina
  2. Capisco. Vero, spiace dirlo ma forse non bisogna mai volare troppo in alto perché la vita ci riporta giù...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o forse bisogna volare alto giorno per giorno

      Elimina
  3. Un abbraccio grande alla tua amica, non farle mancare la tua presenza.
    E' fondamentale ora.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  4. Mi spiace molto per la tua amica e per te che ovviamente stai male e sei fortemente preoccupato. Non so se la vita è oggettivamente bella, o meglio, non so se lo possa essere per tutti, dipende forse da quali episodi l'hanno segnata e come risulta essere il saldo finale.

    RispondiElimina
  5. La vita è bella anche quando è crudele e ti porta via gli amici... ti sono vicino. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Spero di cuore che la tua amica guarisca. È una prova difficile, non bisogna aver paura o vergogna di pregare.

    RispondiElimina
  7. Io spero con tutto il cuore che la tua amica torni presto in salute... E sono d'accordo con Moz. Ci sono dei momenti della vita particolarmente belli che sono matematicamente interrotti da notizie orribili. Non so come mai, ma spesso è così.

    RispondiElimina
  8. La vita è proprio come la descrivi, bella e straordinaria ma anche straordinariamente terribile. Un pensiero e una preghiera per la tua amica. Ciao Ernest.
    sinforosa

    RispondiElimina
  9. È una confidenza di dolore tra te e lei...ma mi fai ben capire che anche tu hai necessità di far fuoriuscire quel dolore e condividerlo qui!

    Ecco, ognuno di noi smetta per pochissimi secondi di pensare ad altro e si immedesimi nelle parole di questo post,anche solo prima di scrivere qualunque pensiero...pochi attimi di silenzio...per capire quanto abbiamo in comune tutti noi sia nel proiettarsi in quell'amica,sia nel suo confidente!

    Grazie Ernest!


    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vero, ho bisogno di parlarne e allo stesso tempo quando me lo dico non riesco a capacitarmi che sia così, ma è successo anche altre volte, purtroppo la vita non è la prima volta che mi presenta un conto salato, ma è la vita coi suoi due lati che purtroppo dobbiamo accettare

      Elimina
  10. Sono macigni che ci scombussolano e ognuno reagisce a seconda della propria sensibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, non riesco ad abituarmi a queste cose...

      Elimina
  11. La vita è così, un in bocca al lupo alla tua amica.

    RispondiElimina
  12. Ciao Ernest,
    tienila su, la testa fa tanto.
    Credo che la vita diventi ancora più bella quando affronti queste prove.
    Ti accorgi di quanto hai avuto e di quanto hai ogni giorno.
    Io mi sono accorto di quante volte ho rimandato cose che ora non posso fare più.
    Quindi vestiti di un bel sorriso e di tanta energia e aiuta la tua amica a sorridere in faccia alla malattia.
    Solo un piccolo consiglio, non guardarla mai con compassione, odiavo quegli sguardi.
    Un abbraccio

    PS
    Finiti i controlli oggi, di a Zac che le sue maledizioni hanno fatto ancora cilecca ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento che i controlli vadano bene, davvero contento.
      Per il resto hai ragione servono sorrisi perché la testa è davvero importante e per quanto si può continuare a comportarsi come prima
      grazie

      Elimina
  13. Guai se sfugge la speranza . Coraggio :((

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;