mercoledì 14 marzo 2012

Con i primi 3000 bollini in regalo la vostra sopravvivevenza

Un giorno qualunque, di un anno qualunque,  in una qualunque zona d'Italia...

Avanti... chi offre di più!
Forza forza ne abbiamo ancora poche.
Là in fondo il signore con la cravatta quanto dice 4 no no troppo poco.
Avanti su che forse è l'ultima signori e signori poi chissà se ne avremo delle altre non si sa mai meglio essere previdenti nella vita. Volete fare come quello  famoso che l'altra volta è rimasto fermo in autostrada.
Avanti... come dice?! 10 al litro? Uhmmm.... non mi frega lei, quello era il prezzo di 4 giorni fa amico del sole!
Suuu gente, ma come, voi siete il popolo del 2000 quello che non ne può fare a meno, quello che si è fatto infinocchiare dall'autodipendeza, quello che vuole sempre di più e ritrova l'orgoglio di essere l'uomo solamente quando possiede una macchina che va più veloce di quella del vicino e che consuma come un elettore del pd al banco del bar dopo un discorso di Veltroni a reti unificate, e state li senza dire una parola. 
Insomma avanti miei figli di Prodi!
Su tirate fuori il portafoglio seguaci dei MontiPayTu!
Coraggio...
Ueè baluba! 5000 vanno bene?!?
Vediamo... Uhm... va beh oggi mi voglio rovinare ci vado in pari. Andiamo con in 5000, Pino pacchetto Swarosky per il signor...?
Silvio.
Solo Silvio?
Basta quello... tranquillo.
Immagino. Bene allora gente dicevamo....
Oops.... trovata un'altra tanica di benzina incredibile. Partiamo da 5000 euro al litro allora signori.
Regalata. RE GA LA TAAAAAAAA!
E poi non dite che il mercato non viene incontro alle esigenze della gente.!


Scccccccccc! 
Non ditelo al governo.

18 commenti:

  1. Quando impareremo da chi ha rinunciato dall'autodipendenza? Questi ci stanno ammazzando!

    RispondiElimina
  2. Almeno delle agevolazioni per chi usa l'auto per lavoro!
    Anche per chi DEVE usare l'auto per raggiungere il posto di lavoro e corsie preferenziali, come fanno negli USA, a patto che siano almeno due in macchina.
    Cristiana

    RispondiElimina
  3. Cristiana ha ragione, c'è gente che non ha scelta e deve usare l'auto per lavorare, ciò non toglie che le alternative dovrebbero esistere, mentre Trenitalia non fa che tagliare i treni per i pendolari...

    RispondiElimina
  4. Lontani sono i tempi in cui dicevo al fidanzato che 1,30 euro/lt era un prezzo insostenibile.

    RispondiElimina
  5. Hanno alzato non uno ma tanti muri di berlino. E ora per abbatterli non si sa da dove iniziare.

    RispondiElimina
  6. Non si intravedono soluzioni...

    RispondiElimina
  7. Sto optando di ricacciare il triciclo dal garage...

    RispondiElimina
  8. Io la macchina la uso solo perchè non posso farne a meno,diversamente per arrivare alla prima metropolitana a piedi o in bici mi dovrei alzare alle 4.00 del mattino.In pratica,lavoro per pagare la benzina.
    Potrei suggerire al mio datore di lavoro di girare direttamente il mio stipendio al benzinaio di fiducia.se la vedano un pò fra di loro :)

    RispondiElimina
  9. Chi usa l'auto per lavorare è fritto, ragazzi!

    RispondiElimina
  10. Sullo scoglio dove vivo ha già scavallato :-(

    RispondiElimina
  11. Io vorrei sapere quanto costa la benzina in Europa. A parte che se non usi l'auto ma il treno o il bus, si spende comunque una tombola.

    RispondiElimina
  12. C'è anche il gasolio che sta a prezzi folli.
    Gasolio che usano i camion.
    Camion che in Italia trasportano, spannometricamente, il 90% delle merci.
    Merci che poi compriamo noi.
    Noi pagheremo l'aumento dei costi di trasporto.

    RispondiElimina
  13. Non mi ci far pensare. Sto in pena per mio figlio e per mia nuora, fisioterapista e logopedista, che hanno pazienti ai loro domicilii.
    In giro tutto il giorno e tutti i giorni.

    RispondiElimina
  14. Bisogna iniziare a pensare a fonti alternative.

    RispondiElimina
  15. Lorsignori con la parola liberalizzazioni ci si sciacquano la bocca...

    RispondiElimina
  16. Ciao Ernest. :)
    Hai per caso un account Twitter?

    Saluti. :)

    RispondiElimina
  17. @LeNny. ciao! si si mi trovi come Ernest
    un saluto a te.

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;