lunedì 4 maggio 2015

I soliti noti



A Genova ce le ricordiamo ancora quelle tute nere che hanno devastato la città senza essere toccati dalla polizia. Li ho visti di persona andare in giro per le strade distruggendo tutto mentre i vari reparti li guardavano a pochi metri di distanza. Tutto questo nella stessa piazza dove qualche minuto prima le forze dell'ordine avevano caricato i non violenti di Mani tese.
La storia continua a ripetersi e noi siamo ancora una volta testimoni di una manifestazione, con la quale si può essere d'accordo o meno, che viene offuscata dalle violenze di questa gente.
Pagati dai servizi? Autoonomi? Infiltrati?
Francamente non lo so, ma credo proprio che a prescindere dalla loro origine siano utilizzati bene dal palazzo che preferisce sacrificare dei quartieri e delle macchine per evitare che si parli delle ragioni della protesta. Il copione è lo stesso del G8 di Genova dove ci fu una vera e propria carneficina, un massacro di donne, anziani e uomini.
E poi Bologna... dove non si può contestare il premier che non è nemmeno stato eletto, dove la polizia in questo caso carica i manifestanti, spezzando un braccio nel vero senso della parola ad una persona.
Lo ripeto da mesi, forse ormai anni... pensate se tutto questo fosse accaduto sotto un governo di Berlusconi. 
Scusate dimenticavo che non è cambiato niente.

28 commenti:

  1. xpisp(stefano)4 maggio 2015 15:06

    http://video.corriere.it/attivsta-centro-sociale-a-milano-c-ero-comprendo-chi-ha-devastato-tutto/8e843d60-f19a-11e4-a8c9-e054974d005e
    Questa Ernest non è un teppista venuto da chissadove.
    E' una persona PENSANTE che comprende e forse si trattiene dal dire che condivide ciò che è stato fatto!
    Cosa devo pensare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che quello che ho scritto nel post dice ben altro...

      Elimina
    2. xpisp(stefano)4 maggio 2015 16:12

      Direi che nel post togli sicuramente delle responsabilità a questi signori e insinui dei dubbi sul fatto che siano stati mandati dal palazzo!

      Elimina
    3. Stefano abbi pazienza io a volte proprio non ti capisco... dimmi dove avrei tolto responsabilità alle tute nere... poi parli con uno che ha avuto la città distrutta e la dignità di una città sotterrata da quello che è successo nel g8.
      I dubbi poi sulla loro natura permetti che possano essere possibili?

      Elimina
    4. xpisp(stefano)4 maggio 2015 17:08

      Pagati dai servizi? Autoonomi? Infiltrati?

      cosa ti sembrano queste parole?

      Elimina
    5. appunto sono domande... se sono lì perché lo hanno deciso loro, oppure mandati da qualcuno (visto che in passato è già successo), o se ci sono anche infiltrazioni (visto che anche questo è già successo). Non mi sembra di aver scritto che so come è andata.

      Elimina
  2. La campagna mediatica di questi giorni ha fatto passare il vero senso della manifestazione. Le multinazionali e le grandi corporation vogliono parlare di fame nel mondo, quando sono le vere responsabili del disastro in corso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sempre la stessa storia purtroppo, hai centrato il problema

      Elimina
  3. Li ho visti da vicino quelli del blocco nero. Ho provato a parlare con alcuni di loro. Un muro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino Alberto, anche perché credo che abbiano decisamente pochi argomenti...

      Elimina
  4. Immagino Alberto, anche perché credo che abbiano decisamente pochi argomenti...

    RispondiElimina
  5. Già, cambiano i governi ma la sostanza ed i sistemi restano gli stessi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e le piazze in silenzio... stampa e tutto il resto pure

      Elimina
  6. Lo so che non dirò nulla di così originale ma per me questi dovrebbero andare a lavorare in miniera (sempre che anche li ci sia lavoro, dubito anche su quello al giorno d'oggi) così non andrebbero in giro a rovinare le cose la vita alle altre persone e saprebbero cosa vuol dire guadagnarsi le cose. e vorrei vedere loro cosa avrebbero fatto nel vedersi distruggere le loro cose. A presto ... Dream Teller

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è un po' semplicistico concentrarsi sui danni delle cosiddette "tute nere" e a farlo si sta perfettamente al gioco di chi, come dice Cavaliere, vuole sviare l'attenzione, vuole far credere di occuparsi di nutrire il pianeta nutrendo anzi abbuffando se stesso. E non è violenza questa? E della peggior specie?

      Elimina
    2. eh ma la strategia è proprio questa.

      Elimina
  7. A me quello che manda in bestia e'che poi hanno tutti i paparino che li mantiene e li tira fuori dai guai. Non credo che i no-expo possano aver pregiudizio, e'chiaro che i tizi in nero sono sfssciatori a prescindere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. casualmente spuntano sempre in queste situazioni...

      Elimina
  8. La faccenda delle tute nere puzza tremendamente e anche uno sprovveduto lo capirebbe.
    Che pena quest'italietta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo Aldo è sempre lo stesso copione che si ripete...

      Elimina
  9. Renzi ha riabilitato agli occhi della Storia perfino Berlusconi. Se non è fascismo questo...

    RispondiElimina
  10. Quando non sarà più possibile manifestare il dissenso, allora si capirà la funzione delle così dette "tute nere". Per ora, comunque, pare che la lavatrice di cervelli funzioni alla grande.

    Ciao Ernest, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlo
      io credo che il dissenso in questo paese sia sempre meno... purtroppo.

      Elimina
  11. mi è piaciuto questo post
    forse, politicamente, non sono sempre della tua stessa linea, ma quando leggo cose intelligenti, le apprezzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene :-) anche se non si è dalla stessa parte a volte ci si ritrova
      grazie

      Elimina
  12. xpisp(stefano)7 maggio 2015 15:45

    http://www.bufale.net/home/precisazioni-la-donna-con-la-spalla-fratturata-durante-gli-scontri-a-bologna-bufale-net/

    punti di vista

    RispondiElimina
  13. ognuno ha il governo che si merita, non che con quelli precedenti andasse meglio... ma se la gente andasse a votare invece di astenersi quando serve ?

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;