venerdì 13 aprile 2012

Zombie con in mano una matita copiativa

Sapete ci hanno detto di stare buoni e calmi. Di attendere perché il paese aveva bisogno. Ci hanno detto che le cose cambieranno che il vecchio marciume non l'avremmo più visto e che le cose sarebbero cambiate. Ci hanno parlato di sacrifici da fare e che lo spread così alto ci avrebbe portato alla bancarotta
E poi? Eccoci qui.
Lo spread alto e il marcio che stagna anzi avanza a testa alta, facendo spallucce alle accuse, difendendo la sua posizione.
Così in questi giorni abbiamo visto lo smascheramento di una forza politica che non è mai stata rivoluzionaria, le accuse ai suoi personaggi di spicco, ai capi e poi alla pantomima italiana della cacciata di alcuni tanto per alzare un po' di polvere e nascondere la fuga degli altri.
Tutto cambia nulla è cambiato.
Ancora oggi ci troviamo davanti migliaia di persone in piazza che manifestano per la loro pensione! E mi domando gli altri? Dove sono? Perché dopo tutto quello che è successo ancora nessuno sciopero generale? Perché siamo morti che camminano... anzi consumano e poi ricrepano secondo il volere del potente.
Allora si spiega così il casino dell'arti 18 le barricate promesse e poi mai tirate su.
Fermi immobili a prendere calci e pugni ogni giorno a leggere dichiarazioni come quelle della Santacnhè (che non chiamo nemmeno deputata perché non è degna di quelle istituzioni) che si permette di parlare di Nilde Iotti...

"La Minetti? Anche Togliatti aveva come amante la Iotti, poi lei è diventata il primo presidente donna alla Camera, e sicuramente non aveva vinto concorsi. Nessuna delle due ha vinto un concorso, questo è sicuro"

e ancora...

La Iotti  faceva benissimo politica, ma nella stanza sopra delle Botteghe Oscure. Siccome ora si parla solo di Bunga Bunga possiamo dire che tutto il mondo è paese. Una compagna comunista da amante a presidente della Camera dimostra che le scorciatoie aiutano. Se non fosse stata l'amante di Togliatti non credo sarebbe mai diventata presidente della Camera"... "Anche la Minetti non doveva diventare consigliere regionale ma le scorciatoie c'erano ieri e ci sono anche oggi, forse un tempo era peggio"

...e noi immobili. Fermi perché il paese si deve salvare, continuiamo a sopportate le facce e le dichiarazioni di questi personaggi che non sono neanche stati votati ma che hanno avuto solo il "demerito" di finire in una lista di amici chiamata partito.
Se ne fregano di tutto perché questo è il paese degli impuniti dove Governo e Presidente della Repubblica si sentono solo in obbligo di intervenite per redarguire i lavoratori che devono stare buoni, non rompere i coglioni ed essere più flessibili. Il resto non conta.
Ormai i politici dicono chiaramente che per loro la legge e soprattutto la morale non esiste, sono sopra a tutto loro, al di là di tutto...

"Mia nipote? meglio del trota, lui è un pirla, lei brava, bella e capace. Difendo il nepotismo. Se hai un parente, anche un figlio, preparato e capace perché non deve avere la possibilità di emergere?" 
"In politica funziona così, di cosa vi stupite  quando si fa una giunta decidono i partiti. Ho detto a Podestà (presidente provincia di Milano) che c'era mia nipote, una ragazza brava, bella di cui mi fido. Piuttosto di suggerire uno che passa per strada e che non conosco. Lo rivendico con orgoglio"

Capito? Chiamano orgoglio la politica dei favori ai parenti.
Beh d'altra parte Nilde Iotti durante la resistenza aderì ai Gruppi di difesa della donna, la Santanchè scambia un corso di formazione per un master e non riesce a difendere neanche il suo cognome.
E noi qui fermi come zombi con in mano una matita copiativa.

27 commenti:

  1. Non c'è limite all'indecenza di queste persone!

    RispondiElimina
  2. Hai perfettamente ragione, verrebbe da buttare tutto per aria. (mi hai anche fatto sentire un po' in colpa)

    RispondiElimina
  3. Ormai ogni volta che ti leggo mi viene da imbottirmi di tritolo e chiuderla con la mia vita insulsa e con la loro vita invece a noi nociva. Poi penso che gradirei vivere e magari continuare a non compiere reati, essendo io una brava persona che certe cose neanche le ha mai immaginate (quindi figurati il loro comportamento così violento nei nostri confronti come io lo possa percepire!). E allora crollo e basta :-(

    RispondiElimina
  4. Non ci salviamo più, caro Ernst, nè dai vecchi nè dai nuovi.
    Cristiana

    RispondiElimina
  5. Facciamola finita con tutti questi "tristi figuri" e con il capitalismo globalizzato.

    RispondiElimina
  6. Mala Italia e mala politica.
    Tutto questo succede perché i cari italioti non amano prendersi le loro responsabilità.

    RispondiElimina
  7. Santanché? Non ricordo. Chi è questa megera?

    RispondiElimina
  8. Tutto cambia, nulla è cambiato (per loro). E' la loro tattica da sempre. La differenza è che stavolta per loro si farà più dura, in quanto purtroppo per noi, sta diventando ogni giorno più difficile ... sopravivere.

    Un saluto

    RispondiElimina
  9. La "signora" ritorni nella fogna da cui è uscita!

    RispondiElimina
  10. Ah, questi danni irreversibili da abuso di botox!

    RispondiElimina
  11. Ultimamente ho perso lo smalto, ma non mi sembre che ci sia niente di nuovo. Forse anche questo fa parte del disegno, atto a distogliere e nulla più. L'indifferenza e il cambiamento dei nostri stili di vita forse potrebbe far qualcosa in più....insieme ad un più congruo..ma andassero a cagare!!!

    RispondiElimina
  12. Quando ho sentito le farneticazioni della Botulina, prima ho avuto una stretta al cuore.Poi, mi è venuto da ridere perchè ho pensato alla fatica di quel povero neurone che ha in testa che deve fare tutto da solo.
    Perchè paragonare la Minetti a Nilde Iotti e un pò come paragonare Lino Banfi a Sir Laurence Olivier, o Pupo a Mozart.

    RispondiElimina
  13. Troppa carne al fuoco, qui ne uscivano almeno due bei post: Nicole Jotti ;) sembra una bestemmia.

    RispondiElimina
  14. Mi pongo una domanda. Tutto quanto emerge, credo anche causa l'allontanamento di B a cosa serve?? Posto che é buona cosa, non servirà a screditare la democrazia che pure é il solo sistema accettabile che conosciamo??

    RispondiElimina
  15. l'economia italiana da quando c'è monti secondo me è peggiorata in quanto il debito pubblico è sensibilmente aumentato nonostante i sacrifici e i tagli effettuati

    RispondiElimina
  16. Quando si passa il limite della decenza morale... tutto diventa possibile. E' quello che sta accadendo!

    RispondiElimina
  17. Ma da una bocca che puoi paragonare solo al sedere della gallina dopo che ha fatto l'uovo che diavolo ti aspetti?

    Sul resto, Caro Compagno Ernest...la sinistra ha dichiarato che senza i soldi di luglio (finanziamento pubblico) si chiude bottega.

    La democrazia è messa male, loro stanno per staccare quell'ultima bombola di ossigeno che è rimasto.

    Tra non molto potremo solo scrivere...c'era una volta...

    RispondiElimina
  18. La santanchè è un’ameba: è difficile che un processo di metemsomatosi possa migliorare la sua posizione nella gerarchia biologica..Primo, la reincarnazione avviene verso forme di vita inferiori ( quindi puo’ reincarnarsi in un batterio, ad esempio, non in un topo…) Secondo la metemsomatosi riguarda il processo di trasmigrazione dell’anima ma è universalmente noto che il soggetto in questione ne è privo..Adunque propongo: che le sue cazzate non vengano prese assolutamente in considerazione, che, dopo la sua morte, venga cremata, chiudendo il discorso di una sua eventuale riproposizione su questo mondo sotto qualsiasi forma...
    Dopodichè concludo: diamoci da fare e cominciamo a riprenderci la vita perchè questi qui ce la stanno togliendo!!

    RispondiElimina
  19. Questa ignominia contro la Partigiana Nilde Iotti non la conoscevo ancora! Speriamo nella FIOM. Sentivo oggi Landini ... Secondo me, però, gli manca ancora qualche freccia nell'arco ...

    RispondiElimina
  20. Non per fare l'avvocato del diavolo, ma se le tre procure che oggi indagano sulla Lega non avessero fatto quello che stanno facendo, non è che il marcio non ci sarebbe stato, anzi, a voler strumentalizzare la cosa si potrebbe dire che a via Arenula (sede del ministero della giustizia) attualmente non ci sono ingerenze, del resto l'accusa di "distrazione di denaro pubblico" di cui è accusato Belsito parte dalle indagini sugli investimenti a Cipro e in Tanzania, anch'essa cominciata con il nuovo Governo, ma lungi da me sostenere questo e qualsiasi altra cosa di cui non ho prove, voglio solo dire che quando la giustizia fa il suo corso è sempre un bene, e per anni ancora usciranno fuori scandali che riguarderanno il nostro fresco passato, e non per questo chi starà ai vertici della pubblica amministrazione ne sarà necessariamente responsabile (nel bene e nel male), non so se sono stato chiaro...

    RispondiElimina
  21. Siamo pochi Ernest, siamo pochi! Il resto è indifferenza cui rivolgere il nostro odio e volgarità cui gridare il nostro sdegno. Ma siamo pochi... purtroppo! Ed a proposito dello sciopero: mi dispiace ma la Camusso ha sbagliato ancora! Doveva chiamare allo sciopero generale e non chiedere appoggio a cisl e uil per uno sciopero di nicchia che, nonostante tutto, ha raccolto 25mila adesioni! Andavano chiamati tutti i lavoratori a manifestare... invece, non l'hanno fatto! Perché?

    RispondiElimina
  22. dovremmo seguire l'esempio della nazione leader in europa: invadere la polonia.
    (Perché in Italia siamo rimasti un po' indietro)

    RispondiElimina
  23. A proposito della bocca a sedere di gallina, mi è arrivata questa composizione dell'amico VOX

    Volgarità per volgarità

    La lingua di Daniela Santanchè
    è lunga, ma non sembra collegata
    con il cervello, per il fatto che
    la testa raramente vien usata.

    È noto che le basta un bidé
    perché la testa sia rinfrescata,
    né deve dare conto d’alcunchè
    se con la bocca spara la cazzata !

    Confonde spesso cazzi con cazzotti
    e si permette di paragonare
    Nicole Minetti con la Nilde Iotti:

    confonde la pozzanghera col mare !
    La Santanchè fa uso della bocca
    come alternativa della gnocca !

    Vox

    14 aprile 2012
    VOX Sonetti satirici
    http://quannocevocevox.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. da quelle bocche esce solo m... ormai! inutile tentar di pulirsi! :/

    RispondiElimina
  25. A me il teatrino degli ultimi mesi ricorda molto quella (finta) ordinananza del "Facite ammuina".

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;