giovedì 3 aprile 2014

Niente Happy Meal per i lavoratori

Alzi la mano chi non l'ha mai fatto!
Da adolescente ci si dava appuntamento in centro davanti alle vetrine del Burgy, allora si chiamava così. Non ricordo se la qualità del panino era la stessa, ricordo solo le patatine e le scene assurde fatte li davanti per conquistare qualche ragazza. Alla fine si finiva sempre a giocare a Subbuteo.
Cmq i tempi sono cambiati, o forse no, e giusto per ricordare che i migliori esecutori delle condanne siamo noi consumatori dovremmo rammentare che tutte le volte che stiamo per entrare in un McDonald, oltre a farci del male fisico per quello che mettono nei panini, facciamo del "male sociale". 
Negli Stati Uniti sono partite sette cause in tre stati per denunciare straordinari mai pagati, dipendenti ai quali è stato impedito di timbrare il cartellino, lavoratori costretti a comprarsi le divise di tasca propria, pausa pranzo negata e paga oraria sotto la soglia legate. 
E altro molto altro... ma Happy Meal a tutti.

22 commenti:

  1. E' vero, il Mc impedisce ai dipendenti anche di associarsi in qualche sindacato di lavoratori.
    Ma penso che piuttosto che non andarci, bisognerebbe cambiare qualche parametro.
    E comunque, viva Burghy, che era il fastfood all'italiana (ma guardava pericolosamente al modello americano, tanto che ci furono dei casini)... dove fu creato l'attuale Crispy Mc Bacon, panino che da sempre è il più venduto nei McRistoranti italiani, ed è invenzione tricolore. Almeno questo :)

    Moz(che pensa sempre al cibo)-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Moz basterebbe che in questo stato si facessero leggi per la vera tutela dei lavoratoti e impedire le schifezze che succedono nei McDonald ma anche in altri posti sia chiaro.
      Comunque siamo in due a pensare sempre al cibo tranquillo!

      Elimina
  2. McDollar? Preferisco una gustosa PIZZA. (Una delle due o tre cose in cui noi italiani siamo superiori al resto del mondo è la gastronomia: dovremmo essere immuni a certe mode, e invece...)
    Viva lo SLOW food. (E in generale, come si diceva in un post precedente, Slow LIfe!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Zio abbiamo trovato una delle cose in cui è difficile batterci... la pizza. Non c'è storia.

      Elimina
  3. vero, le condizioni di lavoro dei dipendenti di McDonald (ma non solo) sono indegne di un paese che pretende di essere civile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce sono altri e che per assurdo hanno ancora meno visibilità

      Elimina
  4. Oh come sono combattuto..Premetto, che l'attrazione per le schifezze da "Mc Dollar" è assolutamnte vinta dall' indignazione per come trattano e sfruttano i ragazzi che vi lavorano. Il discorso, purtroppo, non termina qui: ho simpatia per quello che (giustamente) scrive zio Scriba, ma un panino pieno di quellochenonsoenonvoglioimmaginarecosapotrebbeessere esercita in me un'attrazione fatale!! Ma questi sono discorsi tanto per ridere..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh l'attrazione del panozzo con dentro l'impossibile si capisce però dai meglio optare per un baretto a quel punto! :-)

      Elimina
  5. direi che almeno quel senso di colpa non ce l'ho: troppo vecchia per aver trascorso l'adolescenza da un McDonald, poi non ho mai amato quel tipo di cartongesso bisunto, l'ultima volta che ci sono entrata correva l'anno 1982 o 3 ed ero a Vienna in tenda e poiché pioveva davvero troppo per farci da mangiare in campeggio siamo andati a mangiare nel posto che costava meno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai allora sei scusata dalla pioggia! :-)

      Elimina
  6. Il cibo veloce è un paradosso umano, non il solo. Il mio gatto che vedo adesso mangiare ha il suo tempo naturale,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero assolutamente vero. Troppe volte mangiamo a mille all'ora, perdendo il senso del mangiare.

      Elimina
  7. Il mondo è governato da multinazionali senza scrupoli ed etica.

    RispondiElimina
  8. Peccato Zio Scriba che qui In Ammerica capiti di sentirsi chiedere: Ma voi in Italia la conoscete la Pizza? ;)

    RispondiElimina
  9. Non ci sono mai entrata! Sono vegetariana da una trentina d'anni...
    Riguardo all'aspetto lavorativo, credo che ciò succeda anche per il totale disinteresse dei sindacati nostrani che, come credo che tu ben sai, pensano più al numero di tessere stipulate che non agli effettivi problemi dei lavoratori.
    Quindi le multinazionali hanno terreno facile, se non trovano una controparte solida.
    E poi in un paese dove un capo dello stato dà udienza ad un condannato in via definitiva, cosa ci si può pretendere da uno straniero multinazionale?
    Ciao un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. McDonald's solo quando non c'è di meglio...

    RispondiElimina
  11. In analogia con la famosa multinazionale della bevanda più amata dai ragazzi (e non solo):
    stessa politica del personale, stessi danni alla salute, stessi profitti stellari...

    RispondiElimina
  12. Io andavo davanti al Wendy lo ricordi?
    E i panini del Burghy continuo a preferirli a quelli targati McAmerica.
    Ma riconosco che le schifezze mi piacciono.
    Dicevo da me che la crisi esiste eccome. E che se invece di rimboccarsi le maniche per fare i fighi lo si facesse per trovare delle soluzioni efficaci, forse la luce in fondo al tunnel riusciremmo a vederla veramente.
    Ernest è un commento unico ai tuoi ultimi due post.

    RispondiElimina
  13. Stavolta mi tiro fuori del tutto. Niente Mac, Burghy ecc. non mi sono mai piaciuti, troppa omologazione, nessun gusto,tanto male.

    RispondiElimina
  14. nella stazione di Spezia il mac è anche sala d'aspetto, quindi ci si può entrare senza prendere niente, devo dire che però ogni tanto non resisto alla voglia di un caffè, ma per carità, lungi da me l'idea di nutrirmi di panini con roba strana dentro!

    RispondiElimina
  15. Ius in pisce elixo

    Piper, ligusticum, cuminum, cepulam, origanum, nucleos, careotam, mel, acetum, liquamen, sinapi, oleum modice, ius calidum si velis, uvam passam.
    (De re coquinaria , 435)

    TRADUZIONE PER I PANINARI

    Salsa per pesce lesso

    Pepe, ligustico, cumino, cipollina, origano, gherigli di noce, carota, miele, aceto, garum, senape, olio con moderazione, brodo caldo se si vuole, uva passa.

    RispondiElimina
  16. Io alzo la mano, Compagno Ernest, MAI entrato in un burghi o in un mc o in quaklsivoglia altro fast. MAI. Saranno trentanni che combatto contro coloro i quali vanno dentro a quei velenifici, magari anche con i propri figli.

    Anche perche' i miei fornelli e le mie pentole non sopporterebbero di essere maneggiate da uno che si e' recato in quei posti, e io ho il massimo rispetto per i miei fornelli.

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;