lunedì 5 maggio 2014

Qui non si critica

Assistiamo da parecchio tempo ad un balletto di dichiarazioni più o meno politiche tra Grillo e Pd. Accuse reciproche di scarsa democrazia.
Le dichiarazioni di alcuni renziani, tra cui Alessandra Moretti, dopo le critiche di Piero Pelù a Renzi e la "democrazia grillina" dovrebbero far capire la reale natura di questi partiti che vorrebbero governare il paese. Si dicono moderni quando non fanno altro che imitare ciò che facevano una volta i vecchi partiti,  uno nascondendosi dietro la pseudo verità della rete e l'altro invece  dietro a barattoli di lacca e gel per sembrare nuovo.
Abbiamo sentito dire da membri del Pd che i cantanti dovrebbero fare i cantanti e lasciar far la politica agli altri. Frase di berlusconiana natura che invece esce dalla bocca del nuovo che avanza, secondo loro, dei giovani che sostituiscono i vecchi, mentre ogni giorno dal blog del comico genovese si attacca chi la pensa diversamente.
Peccato che democrazia è anche discussione, è anche critica, è dibattito e poi decisione, è confronto con chi la pensa diversamente, è ascolto...
Ma questo poco interessa quando in palio c'è ben altro.

27 commenti:

  1. Anche io ho trattato il medesimo argomento.
    Mi è dispiaciuto di come il centrosinistra abbia messo in moto la macchina del fango su Pelù, reo di aver detto la sua ma stavolta toccando un partito che per 30 anni ha taciuto sulle sue dichiarazioni: solo perché avevano toccato sempre altri.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molti del pd assomigliano sempre di più a chi sappiamo noi

      Elimina
  2. Mancano sia la volontà che la capacità di governare e fare politica seriamente. D'altra parte se il pubblico si accontenta chi glielo fa fare di sforzarsi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente il paese e il popolo è quello che è...

      Elimina
  3. Comincio a essere veramente stanco di tutto ciò, e non credo di essere l'unico.

    RispondiElimina
  4. Democrazia questa sconosciuta, a chi della democrazia dovrebbe essere garante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli italiani non sembrano così legati alla democrazia

      Elimina
  5. nauseata direi che la definizione esatta è nauseata

    RispondiElimina
  6. C'è un antico proverbio delle mie parti che recita: ch'il vusa pussè la vaca l'è sua (chi grida più forte si aggiudica la mucca).
    E' riferito ai vecchi mercati del bestiame, dove era fondamentale superare i decibel altrui per far sentire la propria offerta nel bailamme generale.
    Rapportato alla politica attuale, mi sembra assai valido anche se c'è una differenza: (alcuni) elettori sono il bestiame in vendita e accettano di esser comprati (leggi: illusi) da chi alza di più la voce.
    Ovviamente non c'è dialogo, confronto, analisi o discussione: è troppo faticoso, da entrambe le parti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rimpiango quasi quasi la vecchi tribuna politica

      Elimina
  7. Pelù sta bene a fare i talent-sciò. Magari quando ancora faceva il cantante, avrebbe tuonato contro questo genere di spettacoli. Il paese dove c'è gente buona per tutte le stagioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Pelù si è dato ai reality e porta a casa parecchi soldi... ma Sara il punto non è questo è un partito che si dice di sinistra e che non accetta le critiche...

      Elimina
  8. Una discussione è sempre utile, peccato che ad iniziarla sia qualcuno che conta come il due di picche.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e soprattutto nessuno la continua

      Elimina
  9. Per come la vedo io al confronto di Renzi anche Grillo sembra illuminato e progressista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un paese serio farebbe a meno di questi due, un paese serio...

      Elimina
  10. Dobbiamo capire che questa è una commedia:il Pd rappresenta la conservazione, e Grillo è stato creato ad arte per fermare il cambiamento, intercettando i voti degli scontenti, degli incazzati, che in maggioranza avrebbero votato per una vera sinistra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhm... chissà potrebbe anche essere.

      Elimina
  11. Io continuo a rimanere allbita.
    Tra poco nel PD ci sarà qualcuno che si farà da solo messia.
    Del resto abbiamo già il "padre della patria":

    RispondiElimina
  12. Cose che differenza l’uomo dà gli ANIMALI.

    Da persona ignorante mi sono posto spesso questa domanda e questa è la risposta che mi è venuta

    Il Regno ANIMALE si differenza dal nostro mondo perché privo d’ipocrisia egoismo e sete di onnipotenza.

    Nel MONDO degli UMANI chi comanda sottomette il POPOLO.

    Questo nel regno ANIMALE non succede è il capo branco che si espone ha difesa del suo branco.

    Se prendessimo esempio dalla NATURA il MONDO Sarebbe migliore.

    Se chi comanda dovesse battersi personalmente per il POPOLO
    come per incanto scoppierebbe la PACE nel MONDO.
    PS Mi sono chiesto spesso cose
    L’Utopia e da ignorante l’unica risposta che mi è venuta in mente

    È L’UTOPIA è la scintilla che
    manca a l’essere umano per essere simile ha DIO. VITTORIO

    RispondiElimina
  13. al pd gli va bene quando benigni ne dice di ogni a berlusconi. Quella non è un'esagerazione!

    I partiti so' proprio partiti ma di testa

    RispondiElimina
  14. Forse alle Europee ci giochiamo il PD...

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;