martedì 9 settembre 2014

Come ti spiego Renzi?

Negli anni 80 i Righeira l'hanno messo per scritto con tanto di note musicali. Peccato però che il titolo oggi dovremmo cambiarlo perché l'estate non sta finendo... non è mai iniziata.
Ma lasciamo all'ascensore il tanto amato argomento meteo.
Da queste parti come sapete l'estate ha portato ben altro che in questo momento pesa 3 chili e mezzo ed è lunga 53 centimetri.
Quando potrà capire dovrò raccontarle parecchie cose... forse è meglio tralasciare qualcosa però.
Dunque... i governi di centro sinistra che non hanno fatto una mazza... il berlusconismo... il conflitto d'interessi... tangentopoli 1 - 2 - 3 e oltre... la erre moscia di Bertinotti... Mastella ministro di grazia e giustizia (questo me la tengo per quando si comporterà male)... il contratto con gli italiani versione uno e due... Porta a Porta e i plastici... i governi di destra che hanno devastato il paese... ministri imbarazzanti... Veltroni... D'Alema... Ds... Ulivo... Democratici... Pd... Fini... il G8... le lacrime della Fornero... i Forconi... gli appelli mediaset per salvare Silvio... le bandierine di Emilio Fede... 
Mi fermo qui, perché solo a ripensarci sono incubi.
E poi Renzi... come glielo spiego Renzi.
Intanto  appena nata si ritrova la Festa de L'Unità col vecchio nome. Alzi la mano chi non era nostalgico! Et Voilà colpo di magia, anzi colpo pubblicitario. Si perché da una parte il Matteo pensa al Job Act dove si parla di demansionamento dei dipendenti, di controlli computerizzati sulla produttività e di licenziamenti facili, dall'altra vi riattacca sulla maglietta il bollino con su scritto Festa de l'Unità.
Ecco trovato il modo per spiegare Renzi.

29 commenti:

  1. festeggia che intanto ti mazzo per bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che migliore spiegazione non potrei utilizzare! :-(

      Elimina
  2. Sarà meglio che ci diamo un po'tutti da fare per prepararle un mondo migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. me lo auguro ma ogni giorno che passa la faccenda si complica

      Elimina
  3. Ma dài! Non sapevo che era nata, auguroni a lei, alla sua mamma e anche a te!
    Nome?

    Ah, non spiegarle Renzi: potrebbe venirle il vomito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è nata nel mio primo giorno di ferie :-) in anticipo... si chiama Greta
      graaaazieeeee
      no il vomito allora no!

      Elimina
    2. Bello Greta, suona molto bene.
      Pastrugnala un po' per mio conto :-))

      Elimina
  4. Hai rallentato i post, eh Ernest?
    Comprensibile e senz'altro più gratificante.
    Non spiegarle niente, limitati a dirle "puah, cacca!"
    Un bacione a Greta.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già mese impegnativo e meraviglioso... cmq ottima idea!

      Elimina
  5. Arrivo in ritardissimo con le congratulazioni!!!
    Però non pensare a raccontarle queste cose. Prima di arrivarci per fortuna riceverà una bella dose di fiabe :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ok tranquilla non ci sono problemi... ora siamo alla fase delle canzoncine inventate.... graaaazie!!!

      Elimina
  6. Più difficile ancora è cercare di spiegare cosa fare per uscire da questa palude perchè ormai non lo so nemmeno io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo talmente incasinati che sembriamo non incasinati... assurdo

      Elimina
  7. Non spiegarle niente, rischiate una cascata di vomito... tanto quando vorrà interessarsi del mondo, questi figuri saranno superati e ce ne saranno di nuovi (o no?)
    Un bacio alla piccolina

    RispondiElimina
  8. Io proverei con un bel "c'era una volta", sperando che quando Greta potrà capire tutto questo delirio sARà finito!
    Fa sempre sei pappe al giorno? Che pacchia!...per lei.
    Auguri in progress
    Fata C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia c'era una volta un paese dove la gente da anni ormai non pensava più... che triiiiste....
      Si 6 pappe al giorno ed è decisamente contenta, abbiamo anche le guanciotte belle piene :-)

      Elimina
  9. ma io non lo riesco a spiegare nemmeno a me stessa, Renzi X°°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh pensando alla storia di questo paese la spiegazione si trova purtroppo...

      Elimina
  10. Come le spieghi Renzi? Facile! ".. amore, quell'uomo voleva governare 1000 giorni proprio mentre te pesavi 3500000 mg. "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora quando arrivo a casa quasi quasi...

      Elimina
  11. Meglio lasciar perdere Renzi.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ma il problema è che lui non lascia perdere noi...

      Elimina
  12. renzi è un bluff, quando ve ne accorgerete, sarà troppo tardi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io in realtà me ne sono già accorto...

      Elimina
  13. Sono sicura che capirà. E spero che lo sentirà come un passato lontano...

    RispondiElimina
  14. Mia figlia è nata circa due mesi dopo dalla discesa in campo di Berlusconi, e ancora mi chiede come sia potuto accadere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah mamma mia... allora mi devo preparare! :-)

      Elimina

Latest Tweets

 
;