lunedì 25 luglio 2011

I diari... di bordo 2. Me dolce in questo Adriatico

Quando leggerete queste righe molto probabilmente sarò ancora sul pullman.
Destinazione Trieste.
No niente paura non è una fuga per le tasse... quelle noi poveri dipendenti le paghiamo per forza.
Nemmeno un tentativo di espatrio verso Est per sfuggire alle belinate del Pd.
Neanche una fuga per lo spavento dopo la dichiarazione di Alfano sul partito degli onesti... futuri.
Anche quest'anno è arrivato il momento del campo estivo con i ragazzi non vedenti e ipovedenti che frequentano l'Istituto dove lavoro.
Ogni anno organizziamo campi estivi in diverse località a seconda di ciò che le varie equipe propongono.
E noi come l'anno scorso abbiamo scelto...


...eh già. Quello sono corde... Oops... cime!
Quella dietro è acqua molto salata. Che sommando fa...


..proprio lui. Il Brigantino olandese, la Nave Italia, che l'anno scorso ci ha portato da Genova all'Isola d'Elba e dall'Elba a Civitavecchia.
Breve riassunto dell'avventura precedente:
  • Ernest non sapeva se soffriva il mare... ma è andato tutto bene, a parte il fatto che i marinai lo prendevano in giro per i braccialetti tenuti come amuleti...
  • Ernest non ha dormito praticamente mai l'anno scorso...
  • Ernest ha passato la prima notte guardando dall'oblò il mare che si muoveva a metà del vetro... su e giù e su e giù e su...
  • Ernest si è svegliato la prima mattina cercando di guardare fuori prendendo un facciata nello sportellino dell'oblò... un male increbile...
  • Ernest ha iniziato a chiamare cime le corde...
  • Ernest non ha potuto salire sulla riva ma quest'anno mi sa che gli tocca...
  • Ernest ha iniziato a capire i gradi della marina da buon obiettore di coscienza...
  • Ernest ha provato una soddisfazione incredibile quando i ricconi con gli yacht passavano vicino perdendo le bave per il magnifico brigantino...
  • Ernest quando è sceso dalla nave ha continuato a ballare per altri 2 giorni...
L'anno scorso è stata un'avventura meravigliosa durante la quale i ragazzi hanno tirato fuori delle energie fantastiche e delle potenzialità che nemmeno noi ci aspettavamo. Vi assicuro che camminare sul ponte di una nave è davvero difficile.
Partiremo da Trieste, visitando oggi la città, per poi imbarcarci domani mattina moooooolto presto destinazione Chioggia (meno navigazione dell'anno scorso) con probabili fermate sulle coste dell'Istria.
Quindi quest'anno Adriatico.
Zaino pronto.
Rifornimento di pastiglie.
Braccialetti magici e libro d'obbligo anche se li poi non si riesce a leggere con tutto quello che c'è da fare.
Per il resto tanta tanta voglia di fare da parte di tutti e pronti ad iniziare un'altra meravigliosa avventura.
A presto amici.

30 commenti:

  1. Magari, mentre scrivo, state transitando dalle mie parti per andare ancora più a est.
    Buona vacanza-lavoro.
    Mi mancheranno i tuoi post intelligenti che fanno riflettere e venir voglia di commentare.
    A rileggerti dopo l'estate.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Se ci credi, i braccialetti magici sono fondamentali.
    Buona navigazione!

    RispondiElimina
  3. buona "vacanza" Ernest, per ora il tempo non è clemente con voi, speriamo migliori

    RispondiElimina
  4. Io t'invidio,con affetto, ma t'invidio.
    Cristiana

    RispondiElimina
  5. NOOOOOOOOOOOOOOOOO, leggo solo ora il post e scopro che stai arrivando qui dalle mie parti???
    Ti scrivo una mail (sperando possa leggerla) con i miei dati. Intanto... buona vacanza!?! :-)

    RispondiElimina
  6. Che emozione bellissima! vai Ernest! vai!!!!
    un abbraccio a tutti!
    Sara

    RispondiElimina
  7. Ahah, anche io prendo sempre delle capocciate tremende contro gli oblò!
    Salutatemi la stupenda Trieste e fate una buona navigazione.

    RispondiElimina
  8. quindi la chitarra ha le cime?! buon viaggio barra divertimento

    RispondiElimina
  9. ehm...ma un bel diariuccio di bordo per un aggiornamento ogni tanto non lo farai??? Ma che bella avventura, davvero, non sapevo di questo tuo impegno...vado a leggere il post dell'anno scorso :D Buona vacanza. E buon lavoro!

    RispondiElimina
  10. Ma qundo arrivi a Chioggia?

    Io
    Sono li da sabato prossimo.

    RispondiElimina
  11. sono stato una volta sola a Trieste e l'ho trovata una città meravigliosa, sono arrivato dall'alto, facendo l'ex strada dei camionisi e quando ho visto il faro mi sono fermato a fare fotografie... era estate e la gente prendeva il sole agli angoli delle strade sui marciapiedi dove stendeva gli asciugamani...

    RispondiElimina
  12. ebbravo...
    e... come si dice a chi va per mare a vela:
    "buon vento!"

    cdA

    RispondiElimina
  13. Buona veleggiata e a presto!! :-)

    RispondiElimina
  14. In bocca al lupo, giovanotto! Ma non so se ami la storia al punto tale da farti pensare a tante antiche vicende di navigazione da quelle parti. Sapessi di sì, te lo consiglierei vivamente.

    RispondiElimina
  15. ...ernest ha cominciato a parlare in terza persona come materazzi....buon viaggio friend

    RispondiElimina
  16. Buona navigazione e tieniti distante dagli obloo ;-))

    RispondiElimina
  17. Beatro te che sei in vacanza.

    RispondiElimina
  18. ...che te, secondo me, hai il piglio del vecchio lupo di mare! Andrà sicuramente benissimo. A presto.

    RispondiElimina
  19. Buona avventuraaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. E' anche un po' una bella vacanza avventurosa.

    RispondiElimina
  21. Ciaoooo bello!!!! dormi!!! divertiti!!!salutami gli oblò e se vedi qualche riccone aggggghindato e invidioso mostra loro il dito medio in segno di pace!!!!!!!!! proprio come Bossi,la Santanchè,il buon coglione di Calderoli... vedrai che apprezzeranno il gesto !!!!! Bacio!!!! _marì

    RispondiElimina
  22. Ciao Ernest! Sarai su quello che è considerato il più grande brigantino-goletta del mondo... non sono un riccone con lo yacht ma un po ti invidio!! Comunque, ti auguro un bel giro, un po di giusto riposo e tanto divertimento! Ciao!

    RispondiElimina
  23. ancora in mare a navigare ? la crema l'hai messa, occhio alle scottature

    RispondiElimina
  24. ehiiiiiiiiiiii ma sei diventato un lupo di mare, nel frattempo!!! :)

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;