lunedì 23 gennaio 2017

Made in balle


Basterebbe questa foto per far capire l'immensità delle balle che racconta, ha raccontato e racconterà questo personaggio che si è insediato alla Casa Bianca.
Diciamo che non è la prima volta che il popolo a stelle e strisce elegge un impresentabile, basta ricordare gli otto anni di Bush, ma qui probabilmente sono andati oltre la più terribile delle previsioni.
La speranza è che il movimento che in questi giorni abbiamo visto protestare durante l'insediamento possa vigilare e contrastare il nulla che avanza.

27 commenti:

  1. Conta davvero troppe balle per essere un pericolo. Obama è molto più intelligente, quindi molto più pericoloso di questo buffone, teniamolo sempre presente: il "premio nobel sulla fiducia" che ha scatenato più guerre di metà dei suoi predecessori insieme non va messo nel dimenticatoio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Obama concordo sul fatto che nn ha lasciato il segno, quel Nobel pesa come un macigno in più bisogna aggiungere che il sistema politico americano nn lo ha messo nella situazione di poter fare probabilmente per quanto riguarda la politica interna alcune cose... Trump è un razzista omofobia odia le minoranze e calpesterebbe i poveri che dire come curriculum direi che può bastare

      Elimina
  2. Il problema più grosso che ci sono molti creduloni.

    RispondiElimina
  3. Il peggio si profilava con la Clinton; questo tizio invece viene osteggiato anche quasi per moda, del tipo chic-starsystemico... roba che noi abbiamo già avuto con Berlusconi.
    Concordo con Sgagiun ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne abbiamo già discusso Moz questa è la tua opinione... io ti dico solo che nn si può ragionare in termini di Clinton o Trump ma sul fatto che tutte e due per differenti motivo erano e sono terribili. Quando parliamo di Trump però parliamo di un invasato razzista e omofobia che odia le minoranze che ha fatto i soldi sulle spalle della gente e potrei andare avanti parecchio... per nn citare la gente che ha messo al governo.
      A me nn interessa Madonna che fa i discorsi perché quella gente può servire da tramite ma poi cade in piedi mi preoccupo per chi avrà ancora meno assistenza medica per chi deve avere a che fare con uno che dice che nn esiste il cambiamento climatico (ce ne rendiamo conto?)... Berlusconi da noi ha lasciato il segno che ci portiamo e ci porteremo avanti per anni pensa cosa può fare questo...

      Elimina
    2. Stefano(xpisp)27 gennaio 2017 10:26

      io credo che da noi ha lasciato più il segno l'antiberlusconismo che ha portato un'immobilismo enorme.
      A Trump riconosco un merito che vorrei tanto vedere nei nostri politici, ha fatto promesse (belle o brutte sono state la sua campagna elettorale) e si è subito prodigato per attuarle!
      Non mi piace ma sei tu che sbagli, bisogna ragionare Trump-Clinton queste erano le proposte.
      Facile dire un bel no, mettimi l'alternativa.
      L'alternativa era Clinton(o le bombe e i complotti sono orrendi solo se sembra che ci sia l'ombra di Putin?) e non Sanders!

      Elimina
  4. Mi sembra il presidente di una nazione profondamente divisa.

    RispondiElimina
  5. Mah 'sto personaggio comanderà gli USA e penso gran parte del mondo per 5 anni, mica pochi eh?
    Certo se lo sono voluti ... va a capire cosa ha in testa la gente ... se pensiamo al berlusca....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comanderà gli Usa e non solo, sia chiaro non è che i presidenti precedenti abbiano fatto del bene in giro per il mondo ma questo spaventa e non poco

      Elimina
  6. ...boh...
    non è che il fatto di sapere Trump alla guida degli Stati Uniti mi renda particolarmente lieta, ma penso che in Italia capitino cose altrettanto buie, che non siamo così bravi a criticare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero anche questo per quanto riguarda in Italia, lo spazio lo abbiamo, le piazze ci sono, mancano le persone

      Elimina
  7. Appena insediato Trump ha già fatto "danni" (sanità, misure sulle tasse...) e il suo stesso elettorato non dovrebbe esserne poi così entusiasta - pare che si sia rimangiato alcune promesse fatte. Si dirà che così è la politica, che la Clinton ecc., che è lui un personaggio... Il problema è che ci vuol poco a prendere decisioni che portano a derive con impatto globale, soprattutto perché parliamo degli USA. Del resto oggi la guerra vera non si combatte "all'antica", bensì con misure economiche e sociali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la firma per bloccare i fondi per le ONG ad esempio che si occupano di aborto...

      Elimina
  8. Ditemi voi se esiste al mondo un politico che non sia un gran contaballe. Se esiste, giuro che prendo la cittadinanza di qualunque sia il suo paese (se è l'Italia sono già a posto) per dargli il mio voto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si esistono, magari non li vediamo ma ci sono altrimenti cadiamo nel valutare tutti uguale e non va bene, altro discorso è invece domandarsi come mai non riescano ad emergere nel tempo

      Elimina
    2. Stefano(xpisp)27 gennaio 2017 10:27

      Semplice, perchè quando tocca a loro comandare trovano i problemi reali, le lobby, il partito che ha interessi, ecc!

      Elimina
  9. I politici sono sempre stati gran contaballe... Quello che sta aumentando a dismisura è la propensione del popolo ad accettare quelle balle senza poi chiedere conto delle promesse non mantenute.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spesso il popolo tira brutti scherzi...

      Elimina
  10. Io spero solo che abbai più di quanto possa poi mordere... poco da fare del resto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più di lui spaventano quelli che ha vicino

      Elimina
  11. Molti creduloni, tanta ignoranza, moltissima aggressività e alternativa poco allettante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, qualcuno si è arreso troppo presto ha lasciato delle lotte in mano alla destra, il risultato lo abbiamo davanti agli occhi

      Elimina
  12. A me Trump non ispira simpatia ma gli americani lo hanno votato e se lo tengano, poi non credo sarà peggiore di tanti altri presidenti USA.
    Il compianto Abama nei suoi 2 mandati ha fatto solo casino nel mondo intero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che il presidente USA non comanda solo sulla repubblica delle banane ma ha influenza in tutto il mondo e anche sulla nostra vita a livello internazionale quindi purtroppo non possiamo dire chissenefrega perché interessa anche noi e soprattutto i più deboli che da questa presidenza usciranno con le ossa rotte... su Obama concordo su alcuni aspetti soprattutto a livello internazionale, in politica interna invece ha provato con l'Obamacare a dare qualcosa in più agli americani ma parlare di spesa pubblica e servizi gratis in quel paese non è facile, come parlare di legge contro le armi...

      Elimina

Latest Tweets

 
;