domenica 12 giugno 2011

Andiamo e moltiplichiamoci!


...perchè non c'è nessuna ragione per non andare a votare, se non quella di essere automi alla corte di un imperatore pazzo che non usano il cervello.
Sono 4 Si per il futuro di tutti... DI TUTTI.

32 commenti:

  1. fatto!!! Ho apposto le mie 4 croci gigantesche alle 08.55...
    e ora dita incociate....che ansia!

    Namastè

    RispondiElimina
  2. Ma nooooo...siamo alle 12.00 - e il dato è al 5.20%
    però 3 comuni su 8mila...speriamo abbiano iniziato da quelli sperduti sulle montagne più alte... :-(

    ri-ciao

    RispondiElimina
  3. Fatto. E stamattina al lavoro sono anche riuscita a convincere in extremis un'altra collega pigrona ad andare a votare. Speriamo bene.

    RispondiElimina
  4. Ciao Ernest, io sono andata e ti assicuro che è stata una sensazione bellissima: c'erano tante, ma tante persone. Pensa che eravamo in fila ...
    Mai stata così felice di fare la coda :)
    Buona giornata!
    Lara

    RispondiElimina
  5. Ho chiesto al seggio, il dato dell'affluenza alle urne alle ore 11.30 e ho saputo che si aggiarava sul 20%. Un ottimo segno!

    RispondiElimina
  6. Io sono andato a votare con la speranza che si raggiunga il quorum.

    RispondiElimina
  7. Ernest credo che sia vitato moltiplicarsi in cabina elettorale, cioè non c'è nemmeno molta privacy...

    RispondiElimina
  8. io andrò questo pomeriggio. 4 SI !

    RispondiElimina
  9. fatto! anche io ero in fila :)

    RispondiElimina
  10. il mio dovere l'ho quadruplicato!

    RispondiElimina
  11. Le dico piano e con una mano sola, ma il dato delle 12 (11.6%) è molto incoraggiante.
    :)

    RispondiElimina
  12. Se tutto va bene, brindiamo con l'acqua pubblica.

    RispondiElimina
  13. Della Serie ... Come toccare il Fondo ...

    Questo il testo della mail che il direttivo del Popolo delle Libertà stà in queste ore inviando ai suoi elettori:

    Mailing-list @popolo delle libertà
    -Tutte le sedi-

    Caro amico, cara amica
    Alla luce delle percentuali ufficiali estrapolate alle ore 12 giorno corrente dal Viminale, ci preme rettificare le indicazioni di voto diffuse a mezzo stampa nei giorni precedenti da parte di tutti i nostri rappresentanti. Vista l'alta affluenza alle urne riguardante il referendum per l'abrogazione delle norme in calce temiamo una elevatissima percentuale di "SI" (che si attesterebbe ad oltre l'80% secondo sondaggi), mettendo l'attuale direttivo nazionale e il governo tutto in un'imbarazzante posizione con poche giustificazioni in tal senso. Vi pregherei, a titolo personale e a titolo di tutti gli esponenti di partito e di quelli alleati, di recarvi immediatamente alle urne a votare "NO" quanto meno per abbassare la percentuale dei voti a favore. Sicuro in un Vs piccolo sacrificio per dare un segno di solidarietà alla Ns coalizione Vi auguro una buona domenica.
    In fede.

    [XXXXXXXXXX XXXXXXXX]
    Direttivo Popolo delle Libertà
    Roma


    A TUTTI I RITARDATARI: CHI NON E' ANCORA ANDATO A VOTARE, VADA A VOTARE E VOTI SI IN TUTTI I REFERENDUM.

    Dai che se continua cosi domani brindiamo con l'acqua pubblica :)

    Un saluto pieno di speranza :) :P

    RispondiElimina
  14. io sono rappresentante di lista per il comitato dell'acqua pubblica, a Roma procede benissimo, nella scuola dove si trova il mio seggio di riferimento alle ore 12 si andava da un minimo del 17% al 25% di affluenza.

    Riguardo la lettera di cui sopra dubito fortemente si tratti effettivamente di una mail ufficiale del Pdl, infatti all'interno si fa riferimento a un sondaggio, la cui divulgazione è vietata durante le operazioni di voto, quindi a meno di un clamoroso autogol si tratta o di buontemponi o di compagni che giocano sporchino senza però conoscere bene la materia

    RispondiElimina
  15. Appena tornati io e Maria caro Ernest! Ce la faremo? Come ha detto Grace, e anche altri, tocchiamo ferro...e non solo, pure il resto!

    RispondiElimina
  16. Siamo al 30% alle 19,00 ... io continuo a toccarmi, vedo che porta bene ;)

    RispondiElimina
  17. Ciao, sto facendo un piccolo giro...così, con distacco..aspetto ancora le 22 e poi ne faccio un altro...

    RispondiElimina
  18. Ernest, toccatitoccatitoccati, Ernest! ;)
    Porta beneeeeeee!

    RispondiElimina
  19. spero solo che si siano fatti la domenica al sole e che oggi vadano a fare ciò che va fatto, perchè al pensiero che all'alba del 13 giugno 59 italiani su 100 desiderino una centrale sotto casa, le scorie sotto lo zerbino della camera da letto, la bolletta dell'acqua pesante e che ritengano che la legge non deve essere uguale per tutti mi sconvolge assai

    RispondiElimina
  20. Andata. E votato "sì" a tutti e quattro.

    RispondiElimina
  21. Si attendo le 15 e si spera,con picchi di ottimismo.
    Cristiana

    RispondiElimina
  22. http://nadiaconsani.myblog.it/archive/2011/06/13/per-tutti-quelli-che-hanno-votato-come-me.html

    RispondiElimina
  23. Una grande vittoria, una grande partecipazione

    RispondiElimina
  24. ... e ci siamo MOLTIPLICATI!!!!!

    Ciao Ernest!! Un'altra valanga ha sommerso i mafiosi, i corrotti ed i faccendieri al governo di questo Paese! Stasera festeggiamo perché comincio a sperare che, da domani, si possa chiedere di vivere in un mondo migliore! Se questo referendum è l'indice della "consapevolezza" che cresce negli individui... c'è da sperare!!!!

    RispondiElimina
  25. Fatto e, nel mio piccolo, coinvolto 7 persone solitamente recalcitranti al voto a fare altrettanto ;-)

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;