lunedì 12 aprile 2010

Con chi rischia ogni giorno, non con chi al massimo rischia di non trovare una sedia in parlamento

Sabato 10 aprile militari afgani e della coalizione internazionale hanno attaccato il Centro chirurgico di Emergency a Lashkar-gah e portato via membri dello staff nazionale e internazionale. Tra questi ci sono tre cittadini italiani: Matteo Dell'Aira, Marco Garatti e Matteo Pagani.

"vogliono togliere di mezzo un testimone scomodo prima di dare il via ad un'offensiva militare"
G.Strada, un uomo indipendente

"Quelle di Strada sembrano dichiarazioni politiche, non quelle di un medico che vuole salvare la vita alla gente"
F.Frattini, un dipendente

Quelle di Frattini sono parole di una persona che non ha mai letto l'articolo 11 della nostra costituzione...
Sto con Emergency, con Gino Strada, con quelle persone, quegli uomini e quelle donne che hanno deciso di sacrificare la loro vita per salvare l'uomo dalla stupidità della guerra.

Con quelle persone che hanno rinunciato a una bella scrivania, comoda, una bella sedia, un ottimo stipendio e magari qualche candidatura un po' di qua e un po' di la'.
Sto con loro contro frasi del genere dette da una persona che si spaccia da rappresentante all'estero dell'Italia, il ministro Frattini, contro quelle persone che come lui in questi anni non hanno fatto altro che mettere bastoni tra le ruote a tutto ciò che si allontana dalla politica e che di occupa di uomini come Emergency.
Vede signor ministro Gino Strada e i suoi ragazzi sono indipendenti e neutrali "dal 1999 a oggi EMERGENCY hanno curato gratuitamente oltre 2.500.000 cittadini afgani e costruito tre ospedali, un centro di maternità e una rete di 28 posti di primo soccorso", mentre lei in rappresentanza dell'imperatore di Arcore semina guerra calpestando la nostra costituzione, il nostro no alla guerra, mentre emergency raccoglie ciò lasciate sul terreno se e quando lo lasciate. D'altra parte come potrebbe capire il senso della parola indipendenza stando alla corte di silvio.
Lei signor ministro fa parte di quelle persone che difenderanno sempre l'errore umano di Baghdad, di un militare che prende un passante per un soldato, un poster per un fucile, un bambino per un bersaglio... io come altri difenderemo sempre Emergency e Gino Strada contro chi la vuole far fuori da un territorio per poter fare piazza pulita..."togliere di mezzo un testimone scomodo prima di dare il via ad un'offensiva militare".


Firmate l'appelo IO STO CON EMERGENCY

25 commenti:

  1. E' assurdo! Ieri sentivo parlare Frattini e mi bolliva il sangue, capace com'era a gettare sospetti nei confronti degli operatori di Emergency e, nello stesso tempo, a riporre piena fiducia nel governo afghano, strumentale alla guerra.

    RispondiElimina
  2. Sempre con Emergency, senza se e senza ma.
    Tutte le nostre energie in queste ore si devono concentrare per liberare Matteo, Marco e Matteo, e per far sentire tutta la nostra vicinanza e il nostro affetto all'associazione. A partire dalla firma di questo appello e dalla partecipazione alla manifestazione nazionale che si terrà sabato 17 aprile a Roma.

    Ai vari Frattini, Gasparri e La Russa, ributtanti, non dedico niente di più che uno sputo in faccia.

    RispondiElimina
  3. solidarietà.
    ancora un po' e il governo esprimerà solidarietà a karzai.

    RispondiElimina
  4. Già firmato... Frattini ha praticamente detto che Emergency è un'organizzazione filo-terroristica... Da voltastomaco...

    RispondiElimina
  5. Una mia amica ha battezzato il suo bimbo il 4 ottobre del 2009...come bomboniera non ha fatto il solito angioletto Thun del cavolo, ma "Pappagalli verdi" di Strada..il ricavato della vendita dei libri, ovviamente va ad Emergency!
    Leggere quelle pagine è stato per me tristemente sconvolgente...

    Anch'io STO CON GINO STRADA!

    RispondiElimina
  6. Pensare che Berlusconi disse,di Gino Strada, che è uno che parla a vanvera, me lo fa detestare ancora di più.
    Cristiana

    RispondiElimina
  7. Scegliere fra Gino Strada e frattinI è un po' come avere dubbi tra un bel gattino e un serpente a sonagli... segnalo problemi nell'accedere alla zona commenti: non è che il tuo blog comincia a dar fastidio?

    RispondiElimina
  8. Ribadisco quello che ho detto a Angie! Questa gentaglia dovrebbe imparare che a fare schifo è il loro modo guerrafondaio di fare politica.

    RispondiElimina
  9. CIAO ERNEST , TUTTO OK ?
    .
    COSA STA SUCCEDENDO A SASA' ?
    .
    VEDIAMO SE ADESSO CI CANCELLANO TUTTI .
    .
    UN SALUTO

    RispondiElimina
  10. Anch'io sto con Strada e con tutti quelli di Emergency

    RispondiElimina
  11. E' incredibile che questa gente proclama eroi gli assassini NATO e poi è capace di girare le spalle e calunniare in modo così vigliacco coloro che invece salvano vite umane, invece di ucciderle.

    RispondiElimina
  12. Ross, nemmeno uno sputo, Minuccio, ribollire il sangue?
    Ormai non posso più guardare i TG, rischio di spaccare il televisore e mio marito qualche partita la guarda ancora.
    Ho firmato l'appello subito e ho scaricato una serie di insulti al signor Frattini, la cosa più gentile...leccaterga.
    Sono con emergency, le nostre dichiarazioni dei redditi non hanno altri beneficiari che lei, senza se e senza ma.
    Chi è a favore della salvaguardia della vita, chi si riconosce nel giuramento di Ippocatre...ha la mia stima e il mio sostegno.
    Notte buona Ernest

    RispondiElimina
  13. @zioscriba. Succedono cose strane zio ultimamente commenti bloccati qua e la come puoi leggere da Bruno, la cosa certa e' che la libertà fa paura sotta qualsiasi forma si presenti, spero che per quanto riguarda i miei commenti si tratti solo di un problemino tecnico di blogger
    ciao zio.

    RispondiElimina
  14. @minuccio. Un assurdità criminale!

    RispondiElimina
  15. a questa gente piace chi obbedisce e si beve tutte le panzane che gli raccontano, non chi pensa con la propria testa. sempre con emergency !

    RispondiElimina
  16. @ross. Dobbiamo farci sentire fino alla loro liberazione contro questa vergogna e la censura!

    RispondiElimina
  17. @Tina. Hai ragione Tina ultimamente verrebbe da tirare direttamente il televisore!
    Notte a te

    RispondiElimina
  18. Siamo telepatici.

    RispondiElimina
  19. Quel che sta dicendo e (non) facendo Frattini mi fa incazzare come una jena!

    RispondiElimina
  20. Ho firmato già ieri l'appello. Credo che il Governo debba cmq manifestare solidarietà ad Emergency per il lavoro che svolge e per l'importanza vitale che ha. Poi é importante liberare i tre operatori. In seguito si valuterà l'eventuale e reale loro coinvolgimento in tutta questa storia. Cosa che io dubito cmq sia stata possibile.

    RispondiElimina
  21. @dalle8alle5. esatto sono le non parole anche, queste continue insinuazioni. Ieri sera vedendo Strada vedevo lo sguardo incredulo e stanco di un uomo che sta sacrificando la vita per salvarne altre.

    RispondiElimina
  22. E' inutile che ti dica come la penso.
    Però a proposito dei commenti anch'io da diverso tempo ho problemi ad inserire i miei commenti qui oppure quando cerco di uscire mi si blocca il computer per una ventina di minuti.Pensavo che fosse il mio pc ma visto che anche Zio Scriba ha gli stessi problemi comincio a pensare male.Se vuoi puoi anche non pubblicare questo mio intervento capisco benissimo.Però tienilo in considerazione e fai le tue verifiche.

    RispondiElimina
  23. @euterpe. si so come la pensi. Per il resto ti pubblico appunto per far sapere anche agli altri questa cosa, anzi vi invito a farmi sapere se ci sono altri problemi di questo tipo
    grazie un saluto

    RispondiElimina
  24. pienamente d'accordo anche noi!
    complimenti per il titolo: sintetizza in pochissime parole lo stato delle cose

    RispondiElimina
  25. @labandadeibroccoli. grazie un saluto

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;