mercoledì 30 novembre 2011

Con la speranza di non incontrarti mai più!

...non so se quelli del sito lo hanno messo a posta il banner di Save tre children sotto il titolo, ma in questo caso non serve altro. Le parole sono in più. Le sue invece sono imbarazzanti...

“Lo stipendio è troppo basso, è poco. Io guadagno 4412 euro, è scritto nella busta paga di novembre. Per ascoltare gli elettori si hanno delle spese, bisogna avere segreterie politiche, segretari, accendere la luce, usare il telefono. Se tornassi a fare il mio mestiere di medico guadagnerei di più. Certo, con le indennità si arriva a circa 12mila euro al mese ma con uno stipendio così, se devi sottrarre i soldi che dai ai tuoi figli, i contributi per la mia professione e le spese per la politica, alla fine ne rimangono solo la metà, seimila euro. Mi sento penalizzato. Prendo poco, io lavoro veramente”

Mario Pisacane, deputato del Pid, cioè uno dei responsabili.
Con la speranza di non vedere mai più gente del genere occuparsi del bene comune e abusare anche della nostra lingua... responsabili... lasciamo perdere.

22 commenti:

  1. Sto pezzo di m...a!! Ma lo sa quanto guadagna la gente comune e quante altre spese ci deve fare entrare in quella cifra esente da privilegi? Lasciamo perdere che è meglio. Insomma Ernest quando mi fai un post da commentare in tutta serenità senza farmi incazzare? ;)
    Ciao, Francesca

    RispondiElimina
  2. Come diceva quel comico? In galeraaa!

    RispondiElimina
  3. Quando si dice l'abisso. L'abisso tra noi e loro. No, non c'è proprio possibilità di dialogo.

    RispondiElimina
  4. Lo metterei ad acqua e pane... vediamo poi che dice.

    RispondiElimina
  5. Faccia i conti di quanto rimane a un operaio, "una volta sottratti i soldi da dare ai figli", se rimane qualcosa. Responsabile staminchia.

    RispondiElimina
  6. C'è gente che sarebbe contenta di guadagnarli in un anno, 12.000 euro... Che vergogna...

    RispondiElimina
  7. perché non torna a fare il suo mestiere di medico...

    RispondiElimina
  8. eh già, cosa vuoi che siamo seimila euro al giorno d'oggi... roba che c'è gente che ci campa un anno, e non certo perchè se l'è scelto.

    RispondiElimina
  9. per un caso altrettanto penoso scrissi questo post, questi miserabili sono tutti uguali, dei veri straccioni!

    RispondiElimina
  10. Non bestemmio per rispetto al tuo blog...e questi maiali ci vogliono rubare anche la pensione.

    RispondiElimina
  11. Proporrei una colletta.
    Non è il primo, a sparare questa indecenza, già poco tempo fa il mio vicino di casa Roberto Castelli si era autodefinito povero.
    Alle proteste del pubblico si era meglio spiegato: POVERO IN SENSO MARXIANO, s'intende! Marxiano? Forse avrà detto marziano, perchè questi non vivono in questo mondo, di sicuro!

    RispondiElimina
  12. Sai cosa gli direi di andare a fare per guadagnare di più....

    RispondiElimina
  13. A uno così sparo al centro degli occhi e dopo me ne vado a mangiare una pizza con la coscienza pulita.

    Lui guadagna in un mese quanto il mio residuo mutuo che si estinguerà in fra due anni...se lo prendo ne faccio carne per cani, sperando che non si intossichino.

    RispondiElimina
  14. Con quelle motivazioni, poi, dovrebbe proprio andarsi a nascondere.

    RispondiElimina
  15. Lui lavora 'veramente', invece gli altri non li fanno nemmeno lavorare più per prendere in dodici mesi quello che lui prende in uno.Ma che vada a fare in culo...

    RispondiElimina
  16. Quel che mi fa incazzare ancor di più, è che il tizio è davvero convinto di quel che dice.

    RispondiElimina
  17. Dovrebbe finire in Burundi a farsi inculare!!!

    RispondiElimina
  18. Io ormai non c'ho più parole.

    RispondiElimina
  19. Poverino.. Con il suo stipendio ne pagherebbero 6 o 7 qui in fabbrica!!

    RispondiElimina
  20. Grazie, Compagno Ernest, questa non la sapevo.
    Indipercui, lo giuro, la prossima volta che scendo a Roma andro' PERSONALMENTE a cercare questo figlio di troia, poi gli sputo in faccia, e non me ne frega un cazzo se mi denuncia o se mi arrestano.
    Ma lo becco di certo, sto fetente.

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina
  21. Hello, Ernest.

     The graceful sense wraps your artworks.

     Thank you World-wide love and, encouragement.

    The traditional kimono children, it is celebrated growth.

    vivid colored leaves, in lovely atmosphere.

    The prayer for all peace.
    I wish You all the best.

    Have a good weekend.
    Greetings.
    From Japan, ruma ❀

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;