martedì 4 febbraio 2014

Preso per il... Curriculum

Dicono che il primo amore non si scorda mai e che dopo la separazione il passo seguente è il divorzio ma in questo caso la luce di Arcore ha brillato ancora una volta.
E così' nonostante i voli pindarici il fido Casini non poteva pensare di concludere la propria  carriera (?) politica (?) lontano da Silvio. Intatti in questi giorni si sta ricomponendo la coppia di ferro.
Una storia quella di PierFerdinando ricca di salti qua e là, sostanzialmente rimanendo sempre nello stesso punto, dalla Dc al Centro Cristiano Democratico per arrivare all'Udc e poi all'Unione di Centro. Il più delle volte con Silvio e qualche volta contro, giocando a fare il leader.
Non bisogna essere maligni però perché siamo in presenza di un curriculum con i fiocchi, ricco di premi e riconoscimenti.
Una Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca... pare che abbia preso la tessera di tutti i partiti austriaci.
Una Gran Croce dell'Ordine del Granduca Gediminas... sembra che Gediminas fosse uno che designava spesso figli e fratelli al potere. Che dire.
Compagno d'Onore Onorario dell'Ordine Nazionale al Merito di Malta... perché è sempre bene tenere un titolo come "compagno" non si sa mai, dovessero arrivare veramente i comunisti.
Gran Croce dell'Ordine reale norvegese al merito... concesso per meriti civili e militari verso la Norvegia, pare che il buon PierFerdi in una partita di Risiko si sia rifiutato di attaccarla.
Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia... un ordine cavalleresco concesso per aver ricordato la formazione della Polonia nei mondiali dell'82.
Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique... detto anche ordine del principe navigatore, assolutamente d'obbligo per chi ogni 5 minuti cambia sponda.
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano della Santa Sede... grazie al quale può scortare il vescovo all'ingresso ed all'uscita della Cattedrale, a sedersi alla destra di Silvio... ehm... scusate dell'altare.
Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica di Spagna...  conseguito per i servizi resi per il bene della nazione e per la prosperità dei territori americani e d'oltremare. 
Mi domandavo, magari potremmo chiedere il rimborso di tutti gli stipendi presi da Casini in questi anni visti i servizi resi... agli altri paesi.

17 commenti:

  1. Potremmo anche chiedere a uno degli altri Paesi di immigrarlo, così noi, finalmente!, ce lo togliamo dai piedi.

    RispondiElimina
  2. e spedirlo in Камча́тка ma non sul tabellone del risiko, quella vera, pare brutto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce lo portiamo e gli diciamo di tornare solo dopo aver conquistato 24 territori

      Elimina
  3. Ogni tanto tornano a farsi vivi per l'ultima sparata XD

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Certo che uno si deve proprio mettere d'impegno per collezionare tutto 'sto ciarpame.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari indossa tutto in una volta sola...

      Elimina
  5. ahahaha!!! Je manca la laurea americana, quella da 150 euriki!
    Con questa sfilza di onorificenze, sarebbe stato bene tra i fedelissimi del Papa (Paolo Stoppa) che dovevano "difenderlo" dai franzosi nel mitico "Il Marchese del Grillo"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che immagine hai tirato fuori!!! spettacolare quel momento con quei personaggi inginocchiati davanti al papa :-)

      Elimina
  6. Un comportamento quello del casini da puttana in un casino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Casini è veramente uno di quei politici che meglio rappresenta il fare politica in italia... senza la minima vergogna si passa di qua e di la e poi logicamente si mette a fare la paternale sulla vita degli altri

      Elimina
  7. Ma perchè non si appende a qualcuna delle sue croci?

    RispondiElimina
  8. grandissimo Enrest! come dire, torna a casa Pierfy!

    RispondiElimina
  9. Come disse Crozza: "non l'ho mai visto in piedi; è sempre seduto su una poltrona."

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;