martedì 18 febbraio 2014

De BeneRenzi

Alla fine la storia si ripete davvero. Si capisce dal destino segnato di una nazione, dal fatto che qualunque cosa succeda la politica economica, e non solo, dell'Italia debba essere decisa a tavolino da quattro amici degli amici al bar.
Così sembra dalle parole di Fabrizio Barca che il nostro futuro stia prendendo forma secondo le direttive del signor Carlo De Benedetti di prima repubblica memoria. Quello che da anni gioca a combattere contro Berlusconi.
Insomma si passa da un imprenditore all'altro, ma soprattutto da miliardi di debiti ad altri. Perché pare che la Sorgenia uno dei principali operatori del mercato libero per l'energia elettrica e il gas, sotto il controllo della Cir della famiglia De Benedetti abbia 1,86 miliardi di debiti. 
Essendo genovese quando ho letto la cifra ho avuto bisogno dei sali. Provate a sforare in rosso sul vostro conto, quante telefonate dalla banca ricevereste? Provate a non pagare per un po' l'acqua e la luce. Invece nel caso della Sorgenia si parla di accordi con le banche creditrici, cioè Monte dei Paschi di Siena (ma pensa!), Intesa, Unicredit e Mediobanca.
Chissà forse questo è proprio uno dei primi problemi che Renzi vorrà risolvere nel primo mese di governo.

17 commenti:

  1. Mamma mia Ernest, vuoi vedere che busseranno alla nostra porta per aiutare questi poveracci?
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Stiamo freschi se aspettiamo che Renzi risolva qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh ma lui è stato al gioco dei 9

      Elimina
  3. Facciamo finta ma in realtà non ci siamo affatto allontanati dal sistema feudale. E noi siamo sempre più o meno i servi della gleba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che non ci siamo mai mossi... ci illudono

      Elimina
  4. L'élite e le banche saranno sicuramente felici, mentre la povera gente continuerà a fare i salti mortali per vivere.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e aggiungo che la gente sta troppo in silenzio

      Elimina
  5. A proposito di storia che si ripete:

    Ma se un tiranno (o un manipolo di sciocchi, anche democraticamente eletti) usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge?
    (Alcibiade)

    RispondiElimina
  6. Dimenticavo..
    renza.laracchia è magocamillo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma noooooooooooo! Mago ma dove eri finito!!! Grande

      Elimina
  7. Un mio amico la chiama classe digerente ... magna, magna, fa il ruttino e poi lascia il conto da pagare. Spero gli elettori di sinistra si sveglino, il Pd non è di sinistra, magna più e peggio degli altri (almeno gli altri non fanno i moralisti).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che li hai descritti benissimo.

      Elimina
  8. Guarda guarda che vengo a sapere! L So9rgenia che qualche mese fa ha tenato di fregarmi dicendo che aveva accettatola mia proposta di contratto da me mai fatta e quindi regolarmente mandata a f....lo, è
    "robba" di de benedetti. Non mi dire. Avevo visto giusto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e Aldo il De Benedetti non perde mai il vizio...

      Elimina
  9. Io ci capisco sempre meno...sono proprio smarrita. Sensazione che odio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che sei in compagnia di molti...

      Elimina

Latest Tweets

 
;