lunedì 12 settembre 2011

Quando neanche la campanella può salvarti!

"Sveglia, sveglia!"
"Ouhmm, mmm, ahmmm..."
"Dai su tesoro è il primo giorno di scuola dovresti essere contento rivedi tutti i tuoi amici!"
"Ouhmmm, mmmmm"
"Dai su! E poi quest'anno dovresti essere ancora più contento. La classe si è allargata, no la stanza no, ma voi ragazzi! Più persone più amici... 29 con cui puoi fare amicizia..."
"Ehmmm..."
"E poi vuoi mettere dai il diario nuovo dove puoi scrivere tutti gli orari delle lezioni, e anche i buchi si vero, anche quando ci sono i supplenti e quando non ci sono, insomma tutto!"
"Arhgh...."
"Eh si che bello, come vorrei tornare indietro... quei banchi col buco del calamaio... che ricordi! Beh ricordi?!? Ci sono ancora quelli... Comunque dai su chissà quante cose avrai da raccontare ai tuoi amici!"
"Uhmmm.... ahmmm.... Oummmm...."
"E poi ti devi mettere la maglietta nuova che ti ho comprato su... un figurone vedrai! E salutami la bidella... uhm mi sa di no pare che ne abbiano licenziate parecchie... va beh dai salutami qualcuno a prescindere..."
"Ufff..."
"Ti vuoi alzare su, ti ho preparato lo zaino... per precauzione ho messo tutti i libri nuovi sai non vorrei che già il primo giorno... c'è anche la nuova edizione del libro di Italiano, quello dove è cambiata una sola riga, beh ma deve essere una riga importante visto che l'abbiamo pagato 15 euro in più rispetto all'anno scorso..."
"Aufff....."
"Eh già la cultura costa... chi lo diceva?! Non ricordo... Tremonti forse, mah va beh..."
"Uhmm..."
"Già... cultura..."
"Uhmmammmmm...."
"Dormi va!"

22 commenti:

  1. Già: la lobby de libri di testo aggiornati di una virgola, cari come il fuoco e pesanti come macigni nello zaino dev'essere una lobby un po' più influente di quella dei banchi, visto che mi dicono esserci ancora quelli per puffi nani dei tempi miei, che causano scoliosi e problemi di cervicale ad ogni bambino di altezza superiore al metro e dodici... :-(

    RispondiElimina
  2. Questa mamma è troppo petulante ed il bambino un vero dormiglione.
    La scuola funziona benissimo, me lo hanno confidato la Gelmini e Brunetta.
    Come non credergli..?

    RispondiElimina
  3. Speriamo che gli insegnanti siano bravi, così poi si può andare all'università perché si è istruiti su cos'è e a che gusti fanno la grattachecca.

    RispondiElimina
  4. La prima cosa da fare, per i genitori, è inculcare allo scolaro l'amore per la scuola!!!
    Come? Basta insegnarli ad alzarsi da solo, senza tanti richiamini e moine. Ah, 'sti genitori d'oggi! Ecco perché Brunetta e la Gelmini se ne approfittano. Perché, dall'altra parte, dormono tutti!

    RispondiElimina
  5. non infierire, ho due figli in età scolare, e ogni anno va peggio, che non vedo l'ora che finiscano!

    RispondiElimina
  6. Libri per la scuola media- mio figlio è in prima- intorno ai 300 euro, la figlia è alle superiori se la cava con l'usato. E' un mondo difficile....

    RispondiElimina
  7. "Fusse ca fusse" la mamma a proteggere il figlio non mandandolo più a una scuola così malridotta da gente che preferisce che i bambini crescano nell'ignoranza.

    RispondiElimina
  8. Si si, dormi pure tu che io ti razzolo la credenza e vado a farmi un panino con dante !

    RispondiElimina
  9. Ecco, facciamoli dormire sti bambini, e poi portiamoli nel boschi, raccontiamo loro fiabe e insegniamo loro cosa sia la lealtà, il rispetto. La scuola non fà nulla delle cose per cui era nata.

    RispondiElimina
  10. Quando andavo a scuola mi annoiavo terribilmente. E eravamo in 13 con una sola maestra. Mi immagino questi poveri bimbi con le classi strapiene : come non distrarsi?

    RispondiElimina
  11. ... e a me in quinta liceo sembrava che la scuola superiore andasse peggiorando, da cinque anni prima. Era il 1993. Poi abbiamo scavato, e quel che è peggio, non solo per le scuole superiori.

    RispondiElimina
  12. In un certo senso vado "contro" me stessa, ma concordo con la mamma.. meglio dormire che andare a scuola nell'era gelmini! :(

    RispondiElimina
  13. Tema scottante... concordo con Guchi: non infierire, sono una docente.
    Quest'anno abbiamo avuto un taglio colossale dei finanziamenti per cui dovremo lavorare di più con meno risorse:
    niente sostegno,
    niente orientamento,
    niente innovazione tecnologica, devo continuare?

    Buon inizio anno scolastico a tutti!

    RispondiElimina
  14. in un paese civile i professori e i maestri dovrebbero essere trattati come star di Hollywood,i libri dovrebbero essere gratis e i ragazzi vivere in classi dove non rischi malattie o qualcosa di peggio perchè fatiscenti,sporche e gelide.Ma questa è l'Italia,un paese di merda.

    RispondiElimina
  15. niente fu più azzeccatto!!!!! _mArì

    RispondiElimina
  16. Non può esistere una scuola dove si debba iniziare la protesta il primo giorno del ritorno a scuola.
    Si dovrebbero chiudere tutte le scuole pubbliche fino al comparire di un minimo di decenza. Io approverei, tanto perdere un anno non è mai stata una tragedia per nessuno.
    Cristiana

    RispondiElimina
  17. si riaprono le scuole e i problemi sono quelli di sempre

    RispondiElimina
  18. Tutto tragicamente vero! In ogni caso, meno l'esortazione finale, spero!

    RispondiElimina
  19. E speriamo che la scuola in cui va quel ragazzino non gli crolli in testa...

    RispondiElimina
  20. Vabbè, ci sono anche professori che si sbattono per insegnare qualcosa anche in questa scuola che stanno disastrando

    RispondiElimina
  21. "in un paese civile i professori e i maestri dovrebbero essere trattati come star di Hollywood"

    verissimo eppure se non è così non è colpa di nessun'altro che noi società civile.

    mia nonna aveva 70 alunni in una singola classe e non volava una mosca, negli ultimi anni invece si denuncia la maestra perchè ha alzato la voce contro il bimbo che gioca col telefonino o perchè si è permessa di sequestrare il giocattolo con cui il figlioletto stava giocando.

    per il resto leggo le medesime cose di quando il ministro si chiamava Falcucci, non una riga di + ne una di meno!
    Stesse identiche contestazioni, mi chiedo quindi quanto sia un problema storico e quanto sia un problema di visione.

    consiglio l'ascolto di dj ax "meglio prima" ;)

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;