martedì 2 agosto 2022

C'é qualcuno a sinistra?

Da tempo diciamo che in questo paese non esiste una sinistra, con ragione anche. Credo però sia  doveroso iniziare a fare un ragionamento differente. Siamo così certi che ci sia tutta questa voglia di sinistra? Perché se storicamente andiamo ad analizzare il percorso politico italiano non abbiamo mai avuto un elettorato così indirizzato verso idee progressiste. 

Unica eccezione sono stati gli anni 70 in cui il Partito Comunista aveva altissime percentuali ed era addirittura attaccato da sinistra per essere troppo di destra. Tutto il resto è Democrazia Cristiana, Pentapartito, Berlusconismo, Margherite,  Renzismo, Lega, Fascisti e ora Meloni. Per non andare indietro e parlare del ventennio fascista. 

Provate a parlare di patrimoniale in questo paese, provate.

10 commenti:

  1. Presente!
    Oggi è il 2 agosto. Questo nostro bellissimo paese sopporta troppe stragi impunite e troppe ferite ancora aperte.

    RispondiElimina
  2. In Italia ci sono troppi nostalgici fascisti, ma secondo me non sono la maggioranza, bisogna unire le forze a sinistra (quella vera), tornare a parlare in piazza e stare dalla parte delle classi popolari.

    RispondiElimina
  3. A Roma il PD prende grandi voti nel centro storico, non più in periferia. Facciamoci domande. E magari diamoci risposte.

    RispondiElimina
  4. Dunque il centro sinistra ha dimostrato dal 2020 ad oggi un fame di potere e di controllo sui cittadini mai vista, vedremo se dei partiti di Sinistra vera si presenteranno.

    RispondiElimina
  5. Potremo scendere più in basso di così? Forse sì, non c'è limite alla discesa. A settembre andremo a votare e speriamo di poter cambiare qualcosa, ma ho poche speranze!

    RispondiElimina
  6. Viviamo un'epoca in cui non c'è il rispetto per il lavoro, chi fatica è squalificato, fa un "lavoro materiale" come se fosse una cosa da commiserare.
    Senza rispetto del lavoro, non c'è sinistra.

    RispondiElimina
  7. Per quanto apparentemente assurdo potremmo cambiare le cose solo NON votando almeno al 70%.

    RispondiElimina
  8. Non entro nel merito delle vicende politiche italiane.
    Il Puffo direbbe... "che è meglio!".
    Intanto, perdona l'off topic, ma volevo avvisarti che oggi ho pubblicato la tua richiesta per il mio jukebox.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  9. Infatti Luca, e una delle cose che fa più incazzare e che dalla parte di questa destra più becera si continua a rompere dicendo “la sinistra”…ovvero il PD 😳😳😳 O addirittura Calenda e l’innominabile rignanese sarebbero sinistra 🤔😳 Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Non so perché mi commenta come anonimo 😡 Sono Nico, ciao Luca

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;