martedì 2 aprile 2019

Dieci anni

Rileggersi è sempre piacevole. A volte capita di scorrere pagine scritte e non riconoscersi oppure ritrovarsi in quel momento preciso, scrollando la testa o sorridendo. 
Il primo me lo ricordo molto bene "Quando si dice... il primo è il più difficile" era il 21 marzo 2009 e non ero al massimo della forma. Un matrimonio finito da poco, dopo una storia durata 15 anni, e un anno in cui non sono stato da nessuna parte e da tutte le parti. 
Poi a dicembre 2008 le sliding doors della mia vita mi hanno fatto rincontrare la ragazza che ora è mia moglie, conosciuta durante l'università e poi ritrovata ogni tanto per le vie di Genova, non c'erano i cellulari, o su una cartolina spedita alla Thailandia. 
Un 2008 iniziato toccando il fondo, salvato da un gruppo di amici e un divano che ogni sera mi accoglieva. Chitarre, sigarette, vino e tanto casino. Finito però in bellezza con un bacio da innamorato dato come un quindicenne in una piazza di Genova.
Ho sempre amato scrivere, ma in quel periodo sentivo proprio l'esigenza di farlo in maniera sistematica. A 33 anni mi sono ritrovato solo a ricominciare tutto dall'inizio quando fino a quel momento ero sempre esistito come coppia. 
Ricordo la faccia di mio padre quando gli dissi della separazione - "non ti preoccupare ritiro su il muro e rifacciamo la tua camera!". Invece poi trovai una casa piccola lì vicino che ancora oggi vediamo quando con Greta facciamo una passeggiata - "la vedi, quella è stata la prima casetta di papà e mamma" - un buco, ma ci stavamo bene. 
Poi quella sera di inizio primavera la nascita del blog e come i primi fans i miei amici Marco e Paolo. L'idea era quella di un diario personale, mutato nel corso degli anni come sono cambiato io. Ora non sono più quello di dieci anni fa e non so nemmeno come sarò domani. 
In questi 10 anni di I Diari dello scooter di cose ne sono successe e ho cercato di parlarne in questi 1633 post, belli, brutti, semplici, banali, scritti bene o male. Non lo so, ho sempre pensato che alla fine sono come i nostri diari scolastici, o i nostri quaderni nascosti. Scrivere quando ne sentiamo l'esigenza. Momenti brutti purtroppo come la morte di mia nonna o meravigliosi come il viaggio di 6000 km in scooter in giro per l'Italia. Indimenticabile. E tanti altri, il primo anniversario, una scelta difficile da prendere e poi quello del 4 agosto 2014 quando nacque una mini blogger.
Ho incontrato tanti amici e nemici virtuali in questi anni. Molti non scrivono più e mi dispiace molto, perché ricordo meravigliosi dibattiti. Ora forse la moda è quella della lettura "tutta e subito", delle poche righe, del tempo che fugge. 
Molti sono ancora qui a leggere e scrivere, qualche blogger poi l'ho anche visto in carne ed ossa. Incontri davvero piacevoli. 
Un blog iniziato da neo separato e ora invece padre di una bimba di quasi 5 anni innamorato degli occhibelli di sua mamma, nata proprio a metà di questo periodo. Una sorta di punto più alto raggiunto, anche se non credo sia tutta in discesa da qui in poi, anzi non lo deve essere perché alla fine il sale della vita credo siano le sfide da affrontare e i cambiamenti da accogliere. 
Allora al prossimo post e grazie a chi viene a trovarmi da 10 anni e a quelli che verranno. 

22 commenti:

  1. Non ho mai letto un post così bello per festeggiare un compleanno importante di un blog. un post davvero toccante.

    RispondiElimina
  2. Buon compleanno Ernest che ormai con la tua famiglia fai un po' parte della mia vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie Amanda anche te, sei stata e sei testimone della vita di questo Blog
      un abbraccio

      Elimina
  3. Buon compleanno Ernest che ormai con la tua famiglia fai un po' parte della mia vita

    RispondiElimina
  4. I blog sono bellissimi. ti permettono di esprimerti, di discutere, di confrontarti e crescere. Puoi arrivare a conoscere abbastanza bene il dentro di qualcuno che non sai com'è fatto fuori leggendo quello che scrive da molto tempo e questo è affascinante. Anche il mio blog è nato nel 2009, in tutt'altro contesto.
    Peccato che ormai siano sempre meno le persone che dedicano del tempo ai propri pensieri attraverso la scrittura pubblica... i social ci hanno fatto male! Per questo 10 anni sono davvero un bel traguardo. Complimenti.
    Cerchiamo di non arrenderci!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vero, oggi sono andato a vedere un po' di vecchi post e ho contato quelli che non scrivono più, quelli passati ai social o quelli che non ne avevo semplicemente più voglia.
      Un vero peccato perchè io credo che si improntate leggere della vita quotidiana delle persone, delle idee, delle denunce o qualsivoglia. La rinascita di un paese dipende anche da queste cose.
      grazie grazie

      Elimina
  5. Vedo che compiamo dieci anni tutti e due (purtroppo solo come blogger... :D), anche se io devo aspettare settembre.
    Grazie di esserci: magari non saremo sempre d'accordo su tutto, ma sei una presenza significativa e pensante.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Zio allora auguri tra poco, siamo coetanei di blog, 10 anni tutto sommato direi che ce li portiamo anche bene. Per il resto quanto è sano essere in disaccordo, soprattutto quando si discute o si parla semplicemente portando la propria idea. L'esistenza si regge sulla differenza di idee anche.
      Un abbraccio a te

      Elimina
  6. Anche il mio blog compie dieci anni.
    Auguri per il futuro del tuo spazio personale.

    RispondiElimina
  7. Io ti seguo da tantissimo tempo, direi proprio dalla fine del 2009...anzi sei stato il primo blogger che ho seguito! E poi ti ho visto sul palcoscenico dell'Impavidi a Sarzana!evviva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come dimenticare quel giorno, uno dei primi spettacoli con la compagnia in trasferta in un teatro bellissimo e affascinante, grazie Sara un abbraccio

      Elimina
  8. Buon blog-compleanno compagno ... come sai, ti seguo dall'inizio, essendo nato (come blog), poco prima di te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già è proprio tanto che ci seguiamo
      grazieeee

      Elimina
  9. Dieci anni di un blog di spessore umano e sociale. Complimenti

    PS: controlla in spam perchè ti sto commentando da qualche post ma non vedo i miei commenti pubblicati. Purtroppo quando commento loggato con l'account blogger non sembri vedere il commento in questione. Ora ho commentato con "Nome url" e forse lo vedrai :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ora controllo, ogni tanto Blogger ne combina delle sue. Grazie per gli auguri

      Elimina
  10. xpisp(Stefano)3 aprile 2019 16:31

    Un decennio interessante, pieno di novità, di cadute e risalite.
    Un decennio di letture interessanti e scontri, utili o meno non so ma credo corretti.
    Auguri Ernest e grazie per quanto ci regali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già ne sono successe di cose in questi ultimi anni, come peraltro ad ognuno di noi, ripercorrendo alcuni posto a volte si ha anche la sensazione di leggere un'altra persone per la lontananza delle questioni di quegli anni. Si è vero ci siamo scontrati e continueremo a farlo come è giusto che sia, il dialogo o la discussione stessa sono lo fondamenta per una società civile ne sono convinto.
      Grazie ancora per gli auguri :-)

      Elimina
  11. Buon compleanno al tuo blog. Credo siano parecchi anni che ti seguo ed ho sempre apprezzato l'intelligenza di questo luogo. Oltre che il cuore. Ricordo quando ci parlasti di Greta per la prima volta, fu una gioia per tutti. Sarà bello continuare il cammino assieme. Un abbraccio💛

    RispondiElimina
  12. Buon compleanno al tuo blog. Credo siano parecchi anni che ti seguo ed ho sempre apprezzato l'intelligenza di questo luogo. Oltre che il cuore. Ricordo quando ci parlasti di Greta per la prima volta, fu una gioia per tutti. Sarà bello continuare il cammino assieme. Un abbraccio💛

    RispondiElimina
  13. Buon compleanno al tuo blog. Credo siano parecchi anni che ti seguo ed ho sempre apprezzato l'intelligenza di questo luogo. Oltre che il cuore. Ricordo quando ci parlasti di Greta per la prima volta, fu una gioia per tutti. Sarà bello continuare il cammino assieme. Un abbraccio💛

    RispondiElimina
  14. Buon compleanno Ernest a te e al blog diario che seguo da tanto, forse era appena nato quando l'ho scoperto.
    Un diario vero e pieno di passione. A tanti altri anni di post speciali. Un abbraccio. Mìgola

    RispondiElimina

Latest Tweets

 
;